Utente 206XXX
Salve, poche settimane fa durante lo screening ecografico mi è stato riscontrato un nodulo che nei precedenti referti non c'era. è di 16 mm e vista la recente insorgenza mi è stata fatta la mammografia dalla quale non emerge nulla di più rispetto all ecografia ed è stato richiesto un agoaspirato. Quest'ultimo ha evidenziato un fibroadenoma c3 florido e mi hanno consigliato consulenza chirurgica. Proprio in contemporanea hanno diagnosticato a mia madre di anni 78 un carcinoma al seno che ha già intaccato i tessuti cutanei e ora lei sta facendo ulteriori accertamenti in altra città per valutare se ci siano metastasi.
Al di là della forte tensione emotiva che coinvolge non solo me ma anche la mia famiglia per via di mia madre, vi chiedo:
- un fibroadenoma a 40 anni è possibile?
- se il risultato del c3 significa dubbio perché scrivono fibroadenoma?
- gli interventi di questo tipo hanno attese lunghe?
- il mio seno che ora non riesco neppure a guardare e sfiorare avrà delle ricadute sul piano estetico?
- ma soprattutto può celarsi altro dietro quesTo nodulo?

Vi ringrazio per l attenzione. Io vivo a Bologna.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Forse è , pur se comprensibilissima, eccessiva la sua ansia .

Sì, pur se da considerare ATIPICO è possibile che un fibroadenoma insorga anche a 40 anni, ma in molti casi si tratta di piccolissimi fibroadenomi non rilevati dai precedenti esami strumentali e che poi improvvisamente crescono con rapidità.

E' vero che C 3 indichi un referto dubbio, ma nella gran maggioranza dei casi sono lesioni benigne e inquadrate come dubbie precauzionalmente per la presenza di elementi cellulari "floridi", come scrive Lei.

Stia tranquilla dal punto di vista cosmetico non dovrebbero esserci sorprese.

Se vuole segnando con un pennarello la sede esatta dove c'è il nodo (se si palpa) può inviarmi una foto ( salvo.catania@libero.it) e potrei essere più preciso.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 206XXX

La ringrazio dott. Catania per la Sua risposta che mi tranquillizza un pò. Il termine florido è scritto sul referto e la mia preoccupazione deriva anche dal fatto che fino a poche settimane fa non sapevo neppure che ci fosse in famiglia il rischio del fattore ereditario. È stato un susseguirsi di eventi emotivamente impegnativi. Provero a fare una foto. Il nodulo si sente al tatto. Fino all'anno scorso l'ecografia segnalava solo delle cisti.
un cordiale saluto

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
D'accordo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com