Utente 234XXX
Donna 37 anni . Premetto che ho già avuto ca seno sx e ho fatto mastectomia e ricostruzione con protesi e gran dorsale. Ora faccio tutti i controlli del caso e va tutto bene. Ultima mammografia, ecografia e rm fatte a febbraio e tutto ok.
Nel seno dx, quello sano, mi capita a volte di avere leggero prurito sull'areola che si risolve nel giro di pochi minuti. A volte quando mi succede e guardo il seno vedo il bordo dell'areola, nel punto in cui termina e la pelle diventa chiara , si ringrinsisce come se avessi freddo per intenderci. Questo succede solo in un punto preciso del bordo. Se tocco quel punto la pelle si distende immediatamente e torna normale.
Alla vista non è rossa ne irritata. Sembra come rialzata e increspata. Se la tocco si ridiscende subito ed è normale. Sembra essere molto superficiale.
Che ne pensa dottore?
È una cosa che mi succede ogni tanto, non l'ho mai fatto presente ai medici perché me ne sono dimenticata e non mi è mai successo mentre facevo delle visite.


[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Faccia presente quanto descrive alla prima visita di controllo, ma intanto può stare tranquilla in senso oncologico ("ogni tanto...mi capita a volte....Se la tocco si ridiscende subito ed è normale. ....").

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 234XXX

Ok,grazie dottore. Se mi dovesse succedere più spesso allora dovrei andare subito dal medico? Non ho capito.....quello che mi capita è o no un sintomo da lei o dalla medicina conosciuto come qualcosa di serio? Intanto la ringrazio perche lei è veramente gentile e rapido nelle risposte....non so proprio come faccia :)

[#3] dopo  
Utente 234XXX

Per darle maggiori info le specifico che la cosa non è legata al freddo. Quando mi succede sento un leggero fastidio in quel punto , come pungere .....ma non è la parola giusta..., guardo e vedo la pellea ppunto rialzata leggermente , come irrigidita ed increspa, se la tocco si rilassae torna ubito come prima. E' come se si inturgidisse per intenderci.
L'area interessata non misura più di un cm e si trova sul confine tra pelle normale e circonferenza areola. Nella mia grandissima ignoranza sembra come se ci fosse una terminazione nervosa che provoca questo superficialmente. E' veramente una stupidaggine , mi succede da anni ma come lei potrà ben capire, capitano a volte dei periodi di maggiore ansia e ci si ferma a pensare e a fare castelli in aria facilmente per cose che in altri momenti non ci si da peso.
In ogni caso ci tengo al suo parere.

[#4] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le ribadisco che quanto descrive non è sospetto in senso oncologico, ma per aggiungere ulteriori contributi la visita è necessaria.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#5] dopo  
Utente 234XXX

Salve dottore come sta?
Spero bene.
Torno a disturbarla per aggiornarla della situazione di cui sopra riguardante il mio capezzolo.
Le premetto che penso che andrò a farmi vedere x stare più tranquilla....comunque ogni tanto mi succede ancora che sento come un piccolo fastidio al capezzolo, in particolare all'areola del capezzolo....come se avessi freddo anche se i realtà non ho freddo al corpo, sento come un brivido.... diciamo, e guardando il capezzolo allo specchio a ore 11 la pelle si increspa e forma una specie di grumo in quel punto dove termina l'aroma e comincia la pelle normale e chiara del corpo. Se la tocco ridiscende immediatamente e torna a rilassarsi ed a essere normale, il tutto passa. Mi succede due o tre volte al giorno....anche se non tutti i giorni.
Su internet si legge di tutto....comunque mi sento di poter dire che la pelle non è a buccia d'arancia e nemmeno che sia rugosa o ruvida in quel punto, solo che si ringrinsisce e mi da la sensazione di pungere per qualche secondo o un minuto al max.... poi torna normale, anche da sola senza che la tocco.
Mia mamma di e che sia normale ma non sono mai riuscita a farle vedere esattamente in quel momento cosa succede. Anche a me sembra che non sia nulla di che ma ogni tanto mi viene da preoccuparmi.
È buon segno che la cosa non sia sempre presente tutto il giorno?

[#6] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
>>Se la tocco ridiscende immediatamente ...>>>

>>È buon segno ?? >>

OTTIMO SEGNO !!!
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#7] dopo  
Utente 234XXX

Grazie dottore per la sua sempre celere risposta. A lei dovrebbero dare il Nobel x la pazienza oltre a quello x la professionalità. Grazie

[#8] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com