Utente 410XXX
Salve dottore ho 34 anni e le porgo il mio problema , giorni fa ho fatto una visita dal senologo dove ha riscontrato un nodulo sospetto al qse DX E ha richiesto una mammografia e un ecografia ,le riporto l'esito della mammografia :
Regolare morfologia del rivestimento cutaneo con conservato spazio chiaro perimammario. Strutture parenchimo-stromale in involuzione fibrosa , discretamente addensate , con area di aspecifica distorsione in sede retroareolare esterna della mammella destra ; utile controllo ecografico ; eventualmente esame rm con mdc . Ai fini della successiva prevenzione oncologica si raccomanda il controllo clinico semestrale e strumentale annuale , secondo protocollo foncam. Bi-rads 3
Vorrei sapere se devo preoccuparmi!!!! E cosa mi consiglia di fare

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Purtroppo non c'è ancora una diagnosi (=dubbio)

>> E cosa mi consiglia di fare ?>>

Quanto Le è stato consigliato .

1) Integrazione ecografica
2) ev Risonanza Magnetica Mammaria

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/quando_perche_fare_RMM.htm

e aggiungo io...se c'è l'indicazione dopo la ecografia

3) Agobiopsia ecoguidata er esame cito-istologico

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/70-agobiopsia-mammella.html

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 410XXX

la ringrazio per aver prestato attenzione alla mia domanda egregio dott.
ho eseguito l'ecografia e non risultano noduli solo qualche microciste il medico curante di famiglia mi ha detto di non preoccuparmi , comunque ho prenotato la rm con il contrasto per la fine del mese poi andrò a controllo dal senologo (non riporto l'esito dll'eco perchè al momento ne sono sprovvista !)
crede che sia ancora necessario un ulteriore approfondimento dal momento che il tecnico ha evidenziato solo piccole microcisti? e aggiungo che non ho mai avuto gravidanze ..mi scusi se la disturbo ancora .grazie mille

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dipende dall'esito della Risonanza Magnetica Mammaria
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 410XXX

OK ....GRAZIE MILLE

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6] dopo  
Utente 410XXX

SALVE PROFESSORE SCUSI SE LA DISTURBO ANCORA MA HO ESEGUITO UN ALTRA ECOGRAFIA LE RIPORTO L'ESITO PER UN SUO CONSIGLIO :
MAMMELLE NORMOCONFORMATE E SIMMETRICHE CON REGOLARI ECOGRAMMI DEI PIANI CUTANEI E SOTTOCUTANEI L'ECOSTRUTTURA PARECHIMALE APPARE DIEOMOGENEA,CON EVIDENZA DI ALCUNE ZONE DI TESSUTO AD ASPETTO FIBROGHIANDOLARE,SOPRATTUTTO NEI QSE PICCOLA AREA AD ASPETTO NODULARE DISOMOGENEA PERICENTIMETRICA SI APPREZZA A SEDE PERIAREOLARE DS NON SI OSSERVANO ECTASIE A CARICO DEI DOTTI GALATTOFORI DI ENTRAMBI I LATI I LEGAMENTI DEL COOPER MOSTRANO UN REGOLARE ANDAMENTO INDENNI I CAVI ASCELLARI.
VORREI UN SUO PARERE E SE DEVO ANCORA FARE LA RM CON MCD PER APPROFONDIRE
DEVO ANCORA PREOCCUPARMI?
GRAZIE MILLE

[#7] dopo  
Utente 410XXX

salve prof. mi scusi se la disturbo ma ho eseguito una rm cmd le riporto l'esito se vorrebbe dare qualche suo consiglio sul da farsi
mammelle: multiple foci di precoce e persistente impregnazione (enancement prolungato) nelle fasi post mdc ev, da riferire verosimilmente ad aree di fibroadenosi si osservano a carico di entrambe le mammelle , la maggiore al qii di sinistra di circa 9 mm , per cui si consiglia stretto monitoraggio (quattro/sei mesi) clinico strumentale anche tradizionale
millimetriche formazioni cistiche si osservano bilateralmente.
non alterazioni a carico della regione areolare.
cavi ascellari e parete toracica : nodulazioni linfonodali aspecifiche si osservano in sede ascellare bilaterale ,le maggiori di diametro massimo a destra di 12mm a sinistra di 13mm.
posso essere sollevata o ancora con il dubbio che io abbia qualcosa di brutto?

[#8] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Sollevata !!!
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#9] dopo  
Utente 410XXX

grazie mille!

[#10] dopo  
Utente 410XXX

salve dottore mi scusi se la disturbo per l'ennesima volta ma dopo la rm feci la visita dal senologo che mi prescrisse un eco dopo 4 mesi le riporto l'esito
assenti irregolarità cliniche o secrezioni sospette
da ambo i lati si repertano alcune omogenee lacune anecogene riferibili a microcisti in particolar al qsm destra
A destra ad ore 11:00 a circa 2 cm dal capezzolo si reperta formazione nodulare di forma ovalare , orientamento parallelo , ipoecogena,circoscritta ,senza attenuazione posteriore dei diamteri di 4.4 x 3.9 mm
alcune formazioni linfonodali di aspetto in prima ipotesi reattivo si repertano ai cavi ascellari bilateralmente
si consiglia controllo ecografico-clinico tra sei mesi
birads:3
ecco ora vorrei capire un pò la mia situazione se è possibile un suo delucidamento e se può rispondere cortesemente ad alcuni dubbi che ho :
alla prima ecografia non riscontrarono nessun nodulo solo qualche microciste poi la rm cmd riscontrò un nodulo da tenere sottocontrollo al seno di sinistroal qsii di 9mm per qst propio ho fatto questa eco dove però non ha evidenziato questo nodulo ma invece l'ha trovato a destra è possibile ciò? ora io come faccio a sapere se a sinistra è cresciuto? e come mai a destra non si era visto fino ad oggi ? vorrei anche un suo consiglio su cosa dovrei fareo9 chiedere al mio senologo
la ringrazio anticipatamente

[#11] dopo  
Utente 410XXX

mi scusi vorrei aggiungere un altro dubbio a quelli già espressi nel messaggio precedente, nella risonanza uscirono linfonodi reattivi ma il senologo mi disse on erano significativi ora con l eco riescono di nuovo reattivi è possibile?
mi spiego meglio è possibile che magari qualche infiammazione dovuta ad una rasatura o qualsiasi altra cosa abbia potuto farli reagire e restare ingrossati per tutti e 4 i mesi?

[#12] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non ci penserei più ai linfonodi reattivi che hanno scarso significato patologico mentre per la nodulazione purtroppo pur descrivendo caratteristiche di benignità non formula alcuna diagnosi.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#13] dopo  
Utente 410XXX

la ringrazio tanto........però questo vuol dire che siamo ricaduti nel dubbio? a questo punto cosa mi consiglierebbe di fare , ho appuntamento con il senologo inizio novembre devo chedergli qualche approfondimento in più?

[#14] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Stia tranquilla che verrò rassicurata
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#15] dopo  
Utente 410XXX

grazie mille! le auguro una buona giornata e buon lavoro

[#16] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#17] dopo  
Utente 410XXX

buongiorno e mi scusi se la disturbo...forse per una sciocchezza.....ma ieri pomeriggio ho avuto una fitta secca e con dolore prolungato sotto l'ascella e il dolore tirava tutto verso il seno non tutto il seno ma dall'ascella fino a metà seno
ecco vorrei sapere ma è un fenomeno che può essere collegato al nodulo che ho?