Utente 415XXX
Buongiorno
ho 35 anni e ho effettuato sabato mattina un'ecografia mammaria bilaterale e al seno destro e ho una lesione regolarmente ovaliforme che risulta lievemente ipoecogeno del diametro trasverso massimo di 15 mm e antero posteriore di 9 mm nel cui contesto si osserva microcalcificazione..lesione di possibile natura evolutivo. Nel cavo ascellare ho due linfonodi il cui diametro massimo è 20mm.(nel 2014 li avevo già di uguale dimensione, nel 2015 non li avevo più e ora sono tronati)
A sinistra ho già dal 2012 un fibroadenoma di pochi millimetri.
Ho fatto mammografia e mi hanno confermato la presenza di questo nodulo e devo fare ago aspirato.
Il medico che mi segue mi ha detto che va tolto e mi ha fatto capire che trattasi di tumore maligno.
Mi date un vostro parere in merito?

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dovrebbe trascrivere anche il referto della mammografia.

Tanti saluti

Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 415XXX

Ecco il referto:
a dx sul versante super esterno si apprezza distorsione parenchimale nel cui contesto si osservano alcune micro calcificazioni di significato evolutivo meritevole di attenta valutazione clinica. Ambedue le mammelle hanno struttura prevalentemente di tipo fibroghiandolare con note di displasia ad impronta prevalentemente fibroso.

Grazie

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
>>a dx sul versante super esterno si apprezza distorsione parenchimale nel cui contesto si osservano alcune micro calcificazioni di significato evolutivo>>

Molto sospetto !
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com