Utente 393XXX
Buonasera vi scrivo per sapere più informazioni su quanto sta accadendo alla mia compagna in questi giorni. Alla fine del 2014 le fu riscontrato un carcinoma G3 infiltrante al seno destro fatta quadrantectomia con linfonodo sentinella esente. Valori recettori ormonali 90%
Ad aprile 2015 fa 20 sedute di radioterapia e poi terapia ormonale con Nolvadex. A giugno 2016 fa i marker ca e cea ( sul secondo ho dei dubbi che si chiami cosi) ed altri esami di routine che risultano tutti perfettamente nella norma. Due giorni fa,esegue ecografia mammaria e mammografia riporto il referto della ecografia mammaria:
Tessuto adiposo e sottocutaneo nei limiti per l'età e la conformazione della paziente.
Fascia superficialis regolare e ben dispiegata.
Legamenti di Cooper di aspetto normale. Corpo ghiandolare ad ecostruttura a prevalenza mista/adiposa e fibroghiandolare con distribuzione retro volare e nei quadranti supero esterni con caratteri di disomogenea rappresentazione con note di confluenza distrofica presenti prevalentemente nei Qe.
Non si evidenziano ectasie duttali.
Muscoli pettorali nei limiti morfologici.
Bilateralmente si segnala la presenza di alcune microcisti displasiche del Dm di mm 3.
A destra nel QE si segnala fibroadenoma di mm14.
A sinistra si segnala nei QI cisti corpuscolata di millimetri 9.
Sempre a sinistra nei QSE si segnala area nodulare ipoecogena disomogenea di millimetri 17 × 10 × 7 localizzata in sede profonda al di sopra della fascia muscolare che in considerazione dell'aspetto iconografico e del reperto anamnestico, necessità di completamento diagnostico mediante esame citologico con ago biopsia.
Negativa l'esplorazione dei cavi ascellari.

Dottori... dobbiamo aspettarci qualcosa di serio ancora una volta ?
Grazie tante per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Mi sembra un po' presto per temere una recidiva o un nuovo tumore, ma l'approfondimento proposto è necessario e quale altro contributo, non potendo neanche consultare la documentazione strumentale, potremmo aggiungere se non ( e lo sa anche lei), che ....aspettare l'esito dell'agobiopsia ?

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 393XXX

Grazie Dott. Catania per la risposta speriamo che andrà tutto bene . Grazie ancora Saluti

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Si spera sempre (^__^)
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com