Utente 367XXX
Buongiorno,

premetto che mando questa mia richiesta di consulto ai senologi,perchè pur partendo da
un problema ginecologico per me è diventato anche una preoccupazione che riguarda
il seno.
Ho 52 anni e non sono ancora entrata in menopausa.Più di due anni fa mi è stata
riscontrata l'iperplasia endometriale semplice(senze atipie)Dopo diversi cicli con
il progesterone,ablazione endometriale e altri cicli di progesterone l'ultima biopsia
non ha più rilevato l'iperplasia (solo sangue inglobante lembi di endometrio con aspetti
ghiandolari della fase secretiva iniziale e minimi frammenti di mucosa endocervicale
con polipo ghiandolare endocervicale)
Mi viene comunque consigliato di mettere la spirale medicata per evitare recidive
dell'iperplasia (ma può riformarsi una volta debellata?)
Mi viene detto che cosi l'utero sarebbe protetto anche se un l'indomani dovessi fare
la TOS.
Ho la familiarità con il tumore al seno(mia mamma a 48 anni)e perciò quando si parla
di ormoni sono sempre un pò preoccupata.
Oltretutto il mese scorso non ho avuto il ciclo per la prima volta e da due settimane
sento i seni gonfi e doloranti (cosa che non succedeva da moltissimo tempo).
Il seno destro è più gonfio e sento un nodulo nella parte superiore esterna,movibile
sotto i polpastrelli però. Tra tre settimane ho una mammografia ed ecografia e spero
tanto che non ci sia niente di grave.

Ora le mie domande sono:

1)se la mammografia e l'ecografia sono negativi,posso farmi inserire la spirale medicata
e lasciarla in sede da 3 a 5 anni, senza che questo diventi un rischio per il seno?

2)potrebbe addirittura migliorare il dolore al seno con la spirale progestinica?

3)generalmente la TOS in caso di familiarità per il tumore al seno è sconsigliabile?


ringraziando anticipatamente per la cortese attenzione

distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Anche se l'incremento del Rischio Relativo è modesto aspetterei a praticare qualsiasi tipo di terapia (specie TOS ) sino all'esito della mammografia ed ecografia.

Legga
Dolori al seno
https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/72-dolori-seno-mastalgia-mastodinia.html
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/cura_sintomo_dolore_mamario.htm
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/dolore%20al%20seno...di%20competenza%20ortopedica.htm

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 367XXX

Buona sera dott.Catania,

la ringrazio per la sua tempestiva risposta.
La aggiornerò quando avrò fatto la mammografia
e l'ecografia mammaria.

Tanti saluti

[#3] dopo  
Utente 367XXX

Buongiorno,
non sono riuscita ad aspettare l'appuntamento per la mammografia
ed quindi l'altro ieri ho fatto fare una ecografia mammaria.
Il medico mi dice che potrebbe trattarsi di un fibroadenoma.
Mi dispiace non poterle riferire al momento le parole esatte del referto
ecografico perchè ho dovuto lasciarlo al ospedale dove mi hanno eseguito
l'agoaspirato nella stessa giornata.
Ricordo che i margini del nodulo erano netti ed era vascolarizzato sui margini.
Solido.Niente adenopatie.Eco sottostante chiaro.Misura circa 2cm x1,7 cm.
Mi scuso,ma sono solo più o meno le parole che riesco a ricordare.
Decideranno se eseguire la mammografia dopo l'esito citologico. Anche perchè
ho fatto lo screening mammografico solo sei mesi fa.(con esito negativo)
Per il referto citologico del agoaspirato ci vogliono circa due settimane.
E la preoccupazione cresce purtroppo.Ho notato però,toccando il seno oggi,
che il nodulo sembra essere meno prominente (sempre mobile comunque).
Potrebbe essere l'effetto dell'agoaspirato che ha rimosso parte del contenuto
del nodulo? Sarà un fatto positivo?
C'è la possibilità alla mia età di 52 anni,che sia un semplice fibroadenoma
cresciuto per motivi ormonali,considerando il fatto che ho ancora i cicli?

Come avrà intuito sono parecchio in ansia e non riesco ad
pensare ad altro per la paura di avere un tumore maligno.

ringrazio lei e i suoi colleghi per il sostegno che offrite ogni giorno
gratuitamente a decine e decine di persone che chiedono un consulto su questo
sito!

Saluti e buona domenica

[#4] dopo  
Utente 367XXX

Buongiorno,

finalmente ho in mano il risultato dell'ago aspirato :

Fondo ematico con numerosi nuclei nudi bipolari e alcuni

lembi di stroma iperplastico.

Diagnosi: Compatibile con fibroadenoma filloide (C 3).


Il referto ambulatoriale dice:

Obiettivamente a destra al QIE/limite esterno presenza di

formazione nodulare di circa 3 cm con caratteri clinici di

benignità e placca displasica in corrispondenza di

questa.Non altre formazioni bilateralmente.

Cavo ascellare libero bilateralmente.

Indicazione ad asportazione chirurgica della formazione alla mammella destra.


L'ecografia eseguita prima dell'ago aspirato diceva:

Al quadrante supero -esterno della mammella destra,

esternamente,in corrispondenza della tumefazione

clinicamente apprezzabile,si evidenzia alterazione

nodulare ovalare solida,vascolarizzata,ben limitata nei

contorni,con diametro massimo intorno ai 2 cm e asse

corto intorno ai 12 mm.

L'alterazione sopra descritta determina rinforzo di parete

posteriore con presenza di ombre acustiche laterali.

Non individuate adenomegalie sospette in cavo ascellare

omolaterale.


La mammografia non è stata fatta.Comunque l'ultima,del 2016 non aveva rivelato niente di sospetto
(mammelle a struttura fibroghiandolare)

Sono in lista d'attesa per l'intervento.Ora sto aspettando la

chiamata per il prericovero.Indicativamente mi è stato

detto che ci vorrà un mese/sei settimane circa.(classe
priorità A)

La senologa dice che il nodulo molto probabilmente sarà benigno.

Sono preoccupata lo stesso,anche perchè il referto

citologico dice C3. Ho un pò paura che il nodulo potrebbe

"nascondere"delle brutte sorprese.Mi piacerebbe sentire il

suo parere anche per capire se posso tranquillamente

attendere l'intervento ho se le caratteristiche del nodulo

imporrebbero più urgenza.

Ringraziando molto per l'attenzione mando

un cortese saluto