Utente 445XXX
Salve, vorrei porre una domanda.
Nella mia famiglia la mia bisnonna, mia nonna, la sorella di mia nonna e due delle sue figlie hanno avuto il tumore al seno.
Quasi tutte hanno sviluppato la patologia dopo i 50 anni, quella che lo ha avuto in età più avanzata è stata mia nonna a 67 anni.
Ad una delle figlie della sorella di mia nonna è stato diagnosticato all'età di 34 anni.
Io (20 anni) e mia madre (54) anni non abbiamo nessun problema.
Dato che nella maggior parte dei casi il tumore è stato diagnosticato dopo i 50 anni è giusto considerarlo sporadico o potrebbe esserci una familiarità o ereditarietà?
I test genetici sono affidabili?
Mi è stato detto che fare una mammografia alla mia età è inutile, siete d'accordo con questa affermazione?
Grazie di tutto e saluti.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
In considerazione dell'eta' di insorgenza non si puo' parlare di ereditarieta', ma senza dubbio relativamente se ne deve tener conto per il numero di colpiti dalla malattia.

Mammografia no alla sua eta' per prevenzione. Mi occuperei piu' che della prevenzione secondaria (controlli) di quella PRIMARIA (alimentazione + attivita' fisica )

Tanti SALUTI
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 445XXX

Grazie :)
Saluti.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com