Utente 924XXX
Buongiorno a tutti,in data 28/11/2008 a seguito di una mammo+eco mi è stato riscontrato un nodulo mammario ipoecogeno,a margini irregolari e spiculati di circa 1,8 cm di diametro. HO eseguito l'esame dell agoaspirato ,dal quale si evidenzia la presenza di cellule tumorali. Premettendo che i linfonodi non sono ingranditi, io chiedo quale potrà essere l' iter ospedaliero ed eventuale intrevento.Inoltre se è possibile vorrei sapere le percentuali realistiche che il mio tumore sia di natura maligna o benigna. Cordiali saluti e grazie anticipatamente a tutti

[#1] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo

48% attività
4% attualità
16% socialità
TAORMINA (ME)
FURCI SICULO (ME)
GIARRE (CT)
GIARDINI-NAXOS (ME)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Lei ha dialogato con i medici che le hanno eseguto l'agoaspirato?
La presenza di cellule tumorali in un agoaspirato, comporta una diagnosi di neoplasia; pertanto merita di eseguire, previa stadiazione (studio epatico, toracico e delle ossa), valutazione chirurgica per escissione del nodulo (quadrantectomia) con linfonodo sentinella.
Successivamente con esame istologico in mano si valuterà il resto.
Cordiali Saluti
Dr. Alessandro D'Angelo
(email: dangelo@oncologiataormina.it)

[#2] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
non solo l'agoaspirato ma anche le altre indagini depongono per un forte sospetto di un tumore che però può essere ancora curato con un intervento conservativo.

Stia tranquilla perchè si tratta di un problema risolvibile con relativo limitato disagio.

https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=29219

Cordiali saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#3] dopo  
Utente 924XXX

Buongiorno a tutti e grazie per le tempestive risposte che mi hanno in parte rassicurato.Premetto che non ho ancora dialogato con i medici che mi hanno eseguito l'agoaspirato,ma venerdì 15(con tutti gli esiti alla mano)mi recherò presso l'ospedale di Novara da un senologo e chirurgo che valuterà il da farsi.Appena avrò altre notizie in merito vi comunicherò e sul forum e tramite e mail tutto ciò che mi è stato detto.
Cordiali saluti e ancora molte grazie

[#4] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ci aggiorni pure perchè probabilmente Le sarà prospettata una opzione chirurgica.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#5] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo

48% attività
4% attualità
16% socialità
TAORMINA (ME)
FURCI SICULO (ME)
GIARRE (CT)
GIARDINI-NAXOS (ME)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Chieda se le verrà eseguito lo studio del linfonodo sentinella.
Cordiali Saluti
Dr. Alessandro D'Angelo
(email: dangelo@oncologiataormina.it)

[#6] dopo  
Utente 924XXX

Buonasera a tutti oggi è arrivato l'esito dell'agoaspirato il quale riporta:
cellule epiteliali atipiche coerenti con carcinoma mammario (C5).
Io vorrei gentilmente sapere cosa significa il termine C5 e poi mi riservo di inviare venerdì 15 una prima diagnosi effettuata dal chirurgo senologo presso l ospedale di Novara.

[#7] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo

48% attività
4% attualità
16% socialità
TAORMINA (ME)
FURCI SICULO (ME)
GIARRE (CT)
GIARDINI-NAXOS (ME)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
C... rappresentano delle categorie diagnostiche:
C1 Inadeguato/Non rappresentativo
C2 Benigno (reperto negativo)
C3 Atipie cellulari da lesione probabilmente benigna (reperto dubbio)
C4 Sospetto per malignità ovvero atipie cellulari da probabile carcinoma (reperto sospetto)
C5 Maligno: carcinoma o altra neoplasia maligna (reperto positivo)

Dopo l'esame istologico si potranno avere altri dati importanti, esegue gli esami stadiativi e parli con il chirurgo.

Ci tenga informati
Cordiali Saluti
Dr. Alessandro D'Angelo
(email: dangelo@oncologiataormina.it)