Utente 335XXX
Buongiorno dottori,vi scrivo per un consulto in quanto sono molto in ansia in seguito ad un'ecografia mammaria effettuata ieri. Premetto che mia nonna materna è morta 6 mesi fa per un carcinoma ovarico metastatico diagnosticato all'età di 86anni e che mia madre lo scorso anno(all'età di 60 anni)è stata operata per un carcinoma duttale inflitrante al seno triplo negativo ,linfonodi sentinella negativi ,ha fatto chemio e radio adiuvante in quanto Ki67 80/90%.Si è sottoposta a test genetico per mutazione brca1/2 risultato fortunatente negativo. Ora sta facendo follow up e sta andando tutto bene.Io ho fatto una prima eco mammaria ad ottobre 2016(due mesi dopo il parto) in cui era tutto OK,a maggio 2017 mi sono sottoposta a visita senologica in cui era ancora tutto OK,e ieri ho fatto eco mammaria come consigliatomi vista la familiarità. Al seno SX è stata riscontrata una formazione ipoecogena solida di max 10mm,ovalare con caratteri ecografici riferibili in prima ipotesi a fibroadenoma. La dottoressa dice che è un fibroadenoma perché ha margini regolari e altre caratteristiche ecografiche del fibroadenoma, ma visto che nell'eco di un anno fa non c'era e vista la familiarità, cosnisglia o un agoaspirato o un controllo ecografico tra 4/6 mesi,nonostante sia sicura che sia un fibroadenoma. Io sono molto spaventata perché pensavo che un fibroadenoma si potesse diagnosticare con certezza tramite ecografia,e che l'agoaspirato si facesse x i casi dubbi o sospetti. Io non so cosa fare perché ho paura possa trattarsi di un tumore...

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Sono d'accordo su;;'agoaspirato in considerazione della recente gravidanza e familiarita' (il test genetico negativo ha relativa importanza: ma e' un discorso lungo).

Se ne occupi solo a scopo precauzionale senza preoccuparsene.


Occorre un volume e forse non basterebbe per correggere alcuni suoi pregiudizi su questa malattia derivati probabilmente da una esplorazione senza guida di informazioni sulla rete.

Le suggerisco un differente approccio alla malattia, perché di cancro si guarisce, ma è più difficile guarire dalla seconda e più grave malattia che si accompagna ad esso : la paura del cancro !

Di questo ci occupiamo da anni nel mio blog RAGAZZE FUORI di SENO, cui partecipano anche molte figlie di madri ammalate e anche mariti che raccontano la storia delle mogli.
https://www.medicitalia.it/news/senologia/7376-blog-terapia-convegno-nazionale-ragazze-seno.html

Se lo desidera (si presenti con un nome, anche fasullo) e dica pure che l'ho invitata io, cosi' puo' saltare tutti i preamboli ed entri nel nostro blog delle RAGAZZE FUORI DI SENO e Le prometto che non la lasceremo sola..
RIASSUMA la sua storia (anche della madre) E PARLI DELLE SUE PAURE senza remore.....

VA BENE COME BASE IL COPIA-INCOLLA DI QUESTO CONSULTO

https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-1012.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 335XXX

Grazie dottore, quindi mo consiglia anche lei di sottopormi all'agoaspirato... quindi crede che non mi sia stato consigliato perché il fibroadenoma è sospetto,ma piuttosto per la familiarità, la gravidanza e il fatto che un anno fa non c'era?Ma ciò significa che un tumore all'eco potrebbe essere scambiato per un fibroadenoma?La radiologia senologa(molto esperta) mi ha detto che lei è tranquilla,che ecograficamente è un fibroadenoma,ma che con l'eco non c'è cmq diagnosi certa...io ora ho paura, non sono ancora pronta ad affrontare questo discorso...ho visutto le diagnosi di nonna e mamma durante l'ultimo mese di gravidanza,ho partorito lo stesso giorno che operavano mia mamma,ho passato quest'anno a fare avanti e indietro coi miei tre bimbi(due gemelli appena nati) ad assistere mia nonna che era terminale e non lo sapeva e in contemporanea mia madre che stava male per le chemio...e ora che mia mamma sembra star bene devo fare io questo agoaspirato...speravo finalmente di poter tirare il fiato invece no...mi rendo conto che forse le mie sono paure ingiustificate ma non posso farci nulla...lei crede che possa trattarsi di un tumore? E nel caso sarebbe preso in tempo?Anche se fosse triplo negativo aggressivo come quello della mamma?È possibile che questo tumore sembri un fibroadenoma?