Utente 292XXX
Buonasera , vi spiego... almeno ... ci provo! Nel 2014 avevo molto prurito al capezzolo del seno sinistro con una piccola lesione , che io forse mi creai con un bottone di una maglietta, non so! Comunque la mia ginecologa mi mando subito in senologia ... dove dopo gli esami di routine decisero di togliermi un pezzetto di capezzolo interno, mi detterò dei punti , ma non mi tolse il pezzo dalla lesione esterna ma più in profondità capezzolo . Dopodiché mi arrivò la risposta di ipercheratosi e fibrosi dermica . Mi detterò delle creme ! Sembrava passato tutto ! Ho il capezzolo molto duro esterno sinistro più grande del destro , in questi anni ho avuto ricadute di prurito infiammazioni curate con le creme varie . Andava e veniva a periodi ! alcune volte solo una maglia più aderente una borsa a tracolla ... mi sa che è un po’ più debole dalla biopsia ... fino a settembre 2017 quando mi torna prurito intenso, torno in senologia fanno eco ,mammografia e visita , ma riscontrano solo indurimento capezzolo sinistro esterno alcune cisti Benigni e un po’ di mastite più alcune cose che loro dicono irrilevanti , premetto che dopo la biopsia nel 2014 mi fu fatta una risonanza magnetica con contrasto negativa. Adesso ho aureola rossissima e capezzolo rosso prude tanto e areola più grande, calore interno prurito che non passa neanche con antistaminici . In senologia per ben due volte dicono di prendere antibiotici creme e impacchi ma dopo poco come adesso sono peggiorata rossore areola marcato e capezzolo ! Dovrei fare un altra biopsia? Gradirei un consiglio. Perdonate la scrittura errori ... vi ringrazio del servizio prezioso che date .Abbraccio e cari saluti . ( perdonate la lunghezza del post!)

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Mi dispiace ma nel suo caso serve VEDERE .
Ci sono casi simili, ma mai uguali.
Impossibile (oltre che vietatissimo) aggiungere i contributi che Lei si aspetterebbe da noi.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 292XXX

Buonasera e grazie per la risposta , non volevo terapie e niente che fosse vietato ... chiedevo solo che cosa potevo approfondire a questo punto ! Come hanno chiesto altre utenti . Comunque grazie .

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E cosa potrei aggiungere se non c'e' una diagnosi.

Mi dispiace

Potrei consigliarle anche di aggiungere una visita DERMATOLOGICA, ma serve formulare una diagnosi o anche soltanto una ipotesi.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 292XXX

La ringrazio , per il suo apprezzato consiglio . La diagnosi : 2014 sospetto paget . Poi dalla biopsia 2014 emerse : ipercheratosi e fibrosi dermica . Solo che sono un po’ spaventata per quello che mi sta succedendo adesso questo rossore intenso prurito ... volevo ripetere la biopsia tutto qua per stare certa . Seguirò anche il suo caro consiglio ,Grazie di nuovo.

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6] dopo  
Utente 292XXX

Buonasera , vorrei aggiornare la situazione , mi sono rivolta ad un altro centro senologico , mi è stato trovato una formazione U3 di 4 mm ! Domani mi fanno una nuova ecografia , ieri mi è stata eseguita ecografia a tutti e due i seni e una mammografia con tomosintesi solo al seno sinistro ! Ho un po’ di timore non sanno se fare agoaspirato oppure una nuova biopsia , ma perché non è stata vista questa formazione nel centro senologico dove ero seguita ? Grazie mille ! E adesso? Dovrò operarmi ?