Utente 384XXX
Buongiorno,
scrivo in merito al recente riscontro di carcinoma infiltrante su mammella destra di mia madre, 82 anni. Questa è la sua storia clinica:
- 2008 carcinoma al seno destro di tipo duttale infiltrante curato solamente con radioterapia e terapia ormonale (sospesa dopo 1 anno per intolleranza) – stadiazione G2pT1bN0 RE=100%; RPg=90%; ki67=20%;
- 2016 carcinoma al seno sinistro con la seguente diagnosi:
carcinoma duttale infiltrante della mammella con aspetti cribriformi moderatamente differenziato, con associata minoritaria componente di carcinoma duttale in situ - Stadiazione: G2; pT1c N0 (i+)(sn) RE=80%; RPg < 10%, Ki67=25%;
- inizia CMF
Dopo primo ciclo riscontro obiettivo di linfadenopatia ascellare dx
- 2017 Linfoadenoctomia ascellare dx: meta di ca duttale RE=100%; RPg=40%; Ki67=40%;
Ha ripreso CMF ma dopo il 4° ciclo è stata ricoverata per neutropenia febbrile severa e si è deciso di interrompere la chemioterapia.
Successivamente ha eseguito i cicli interi di RT su ascella destra e mammella sinistra.
- 2018 ha effettuato ago biopsia su mammella destra dopo riscontro di addensamento para-cicatriziale in para-areolare supero-esterno mammella (C4) a ridosso della cicatrice chirurgica (9 mm), con il seguente referto:
Carcinoma infiltrante della mammella compatibile con istotipo duttale, grado nucleare 2; componente in situ non rappresentata; la neoplasia interessa circa il 70% del tessuto esaminato; presenti spiccata fibrosi e focolaio calcifico – RE=95% - RPg debole nel 60% - Ki67 < 5% Her2 negativo
Le mie domande:
1.Si tratta di una recidiva del primo tumore del 2008 o di un nuovo tumore?
2.E’ consigliabile, in questo caso, ancora un intervento conservativo come i precedenti o una mastectomia radicale?
3. Dovrà effettuare nuovamente la CMF anche se interrotta in precedenza per neutropenia o è sufficiente un nuovo ciclo di RT?

Grazie per i preziosi consigli, buona giornata.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ci sono diversi figlie e figli che scrivono nel mio blog
Ragazze Fuori di seno per la madre ammalata di tumore

1) Si presenti con un nome (va benissimo di fantasia ) e provi a ripostare con il copia-incolla questa richiesta sull'ultima pagina del blog

https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-2090.html

2) cerchi di chiarire anche quale diagnosi sia stata formulata sin qui dai curanti e quale proposta terapeutica Le e' stata prospettata.

L'aspettiamo e Le risponderemo senz'altro !

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com