Utente 481XXX
egregio dottor catania , le avevo già scritto in precedenza . Ora sto aspettando la visita e successivamente la mastectomia sottocutanea come già prospettatomi, per il dolore e per forte atipia rilevata da biopsia . La mia domanda è se un agoaspirato o una biopsia rilevano una atipia o una lesione probabilmente benigna, come mai la risonanza magnetica era negativa con controllo a sei mesi ? Può una risonanza magnetica dare falsi negativi con una lesione in situ o border line ? Mi è stato detto che la lesione può trasformarsi ed è meglio evitare .

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Lei vuole fare una mastectomia per una lesione che non c'e' ?
O e' benigna e non mi sa dire mai quanto sia estesa ?
Non so cosa rispondere !
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 481XXX

è estesa a tutta la mammella; la lesione c'è da agoaspirato c 3.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
C3 non vuol dire nulla perche' vuol dire dubbio.

Quale altro esame dice che e' esteso come scrive lei ?
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 481XXX

una ecografia ed una ago biopsia b3

[#5] dopo  
Utente 481XXX

una ago biopsia b3 non è sufficiente , ed un dolore invalidante esclusa la causa ortopedica , per un intervento risolutivo ? Secondo lei è possibile vivere così ? Tra l'altro il dolore è diffuso a tutta la mammella , sono in pre menopausa . Forse si deve intervenire solo quando c'è un cancro conclamato, con conseguenze peggiori ? Non mi è stata proposta una mastectomia totale , ma conservativa.

[#6] dopo  
Utente 481XXX

Egregio dottor Catania, non voglio aprire un nuovo consulto, ma come le ho già accennato un b3, indica un dubbio, dato anche il rischio personale, il seno denso ed il dolore invalidante, credo di avere effettuato una scelta corretta , per il mio benessere fisico e mentale. Gradirei comunque un suo parere definitivo. In ogni caso le farò sapere dopo l'intervento e l'esito dell'istologico.