Utente 530XXX
Salve ho 41 anni e ho ricevuto il referto di seguito:
Foci di carcinoma infiltrante (p63-) di tipo non specifico (NST/WHO 2012), basso grado nucleare, e carcinoma intraduttale (p63+) basso grado nucleare, di tipo cribriforme, presenza di microcalcificazioni endoluminali. B5

Diagnosi biotecnologica

Recettori per estrogeni:
Area nucleare positiva: 99% (Clone SP1)
Recettori per progesterone: Area nucleare positiva: 95% (Clone 1E2)
Indice proliferativo MIB-1:
Area nucleare positiva: 8% (Clone MIB -1)
Espressione di HER-2:
Scopre predittivo semiquantitativo: 0 (scala da 0 A3+) Clone 4B5).

La proposta chirurgica è la seguente:
1 intervento: è eresia del linfonodo sentinella
Anestesia locale

2 intervento: ROLL+/- IORT +/- linfoadenectomia ascellare.
Anestesia generale


Che cosa dite? È corretto? Il quadro è preoccupante? Sono necessari che controlli per verificare presenza metastasi?

Grazie

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non comprendo cosa vorrebbe sapere !

La prima proposta exeresi in anestesia locale (ma dovrebbe spiegare quanto e' estesa la lesione) e l'altra addirittura lo svuotamento ascellare (perche' mai ?)

DALLE STELLE ALLE STALLE !!

Se desidera un approfondimento nel suo caso
per farle comprendere meglio la mia replica potrebbe essere utile che io possa allegare alcune immagini (qui non e' consentito).
Le propongo quindi di ripostare la sua richiesta di consulto sul mio blog Ragazze Fuori di Seno , in cui rispondono ex-pazienti, pazienti e familiari di pazienti.

Ecco il link

https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-4968.html

la pagina si aggiorna continuamente con l'arrivo dei post e comunque con il copia incolla puo' postare nell'ultima pagina del blog in fondo in basso dove c'e' una finestra per I commenti.

Si presenti per favore con un nome, MI RACCOMANDO. (Ovviamente di fantasia se ci tiene alla privacy)

SPECIFICHI SE PRESENTA UNA STORIA FAMILIARE PER TUMORE AL SENO O ALL'OVAIO

L'aspettiamo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com