Utente 363XXX
Buona sera e grazie per il tempo che vorrete dedicare.
scrivo per conto di mia madre che ha 84 anni appena compiuti e che in seguito ad alcuni disturbi le sono state eseguite una mammografia ed una biopsia che hanno dato questi risultati:
E' stata eseguita tomosintesi nelle parti oblique.
L'indagine ha evidenziato a sinistra notevole ispessimento della cute e aspetto reticolare della struttura mammaria, come da segni di edema, con estesa neoformazione in sede sovrareolare, a contorni irregolari e margini spiculati di circa 25mm di diametro, che è stata sottoposta ad agobiopsia ecoguidata con ago da 14G per tipizzazione istologica. nel cavo ascellare si osservano alcune tumefazioni linfonoidali di aspetto patologico, la maggiore delle quali di morfologia ovalare a contenuto in parte colliquato di circa 23mm è stata sottoposta ad agoaspirato per tipizzazione citologica.
Conclusioni:
si consiglia rivalutazione del caso presa visione del referto anatomo-patologico
---
Addendum del 22/03/2019:
Presa visione del referto B19-02108: frustoli (3) di parenchima mammario di circa 1,5 mm ciascuno con quadri di carcinoma di tipo mucinoso, grado 2 secondo Elston-Ellis, infiltrante, interessante il 60% del campione (B5)
-embolizzazione neoplastica endovascolare presente
-infiltrazione perineurale non evidente
-Till's assente
---
Addendum del 22/03/2019:
Linfonodo ascellare SX
Presa visione del referto citologico N C19-00776: gli strisci inviati constano di numerose emazie.
---
Purtroppo, acausa di altre numerose patologie (Insufficienza renale, cardiopatie ed è in cura con cumadin), sconsigliano ulteriori indagini e siamo in attesa di altre informazioni, ci è stato già comunicato che a causa sempre delle altre patologie non potrà esserle data una cura se non forse quella ormonale.. possibile?
Le nostre domande sono tante, prima fra tutte: cosa dobbiamo aspettarci, che tipo di problemi sopraggiungeranno senza cure adeguate? Potremo darle sollievo in qualche modo?
Ringrazio anticipatamente
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Nel suo caso per farle comprendere meglio la mia replica potrebbe essere utile che io possa allegare alcune immagini (qui non e' consentito).
Le propongo quindi di ripostare la sua richiesta di consulto con il copia incolla sul mio blog Ragazze Fuori di Seno , in cui rispondono ex-pazienti, pazienti e familiari di pazienti.

Ecco il link

https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-5084.html

la pagina si aggiorna continuamente con l'arrivo dei post e comunque con il copia incolla puo' postare nell'ultima pagina del blog in fondo in basso dove c'e' una finestra per I commenti.

Si presenti per favore con un nome, MI RACCOMANDO e mi raccomando 2 volte (Ovviamente di fantasia se ci tiene alla privacy)

Guardi bene l'istologico se oltre ai dati allegati si parla di RECETTORI ORMONALI e Ki 67


L'aspettiamo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 363XXX

Buon pomeriggio Dottore e grazie per la risposta, tenterò di fare il copia/incolla sul blog da casa dal PC più tardi.
Sul referto istologico non ho trovato le voci da lei elencate.. fanno forse parte della diagnosi prognostica della quale siamo ancora in attesa? Sono molto importanti? Nel caso non fossero stati previsti, sarebbe opportuno farne richiesta?
Grazie ancora, saluti