Utente 490XXX
Buonasera,
Sono una ragazza di 22 anni. Vi scrivo perché sono molto preoccupata, da parecchio tempo a questa parte (probabilmente anni) saltuariamente noto all’interno dei capezzoli o anche di entrambi, ma non sempre, degli accumuli di una sostanza bianca cremosa, che alla spremitura dei capezzoli non esce, ma si accumula solo dopo molti giorni.
Io ho la pelle molto delicata, vorrei sapere se è pelle morta o qualcosa di serio e preoccupante. Ci faccio caso e do peso alla cosa solo adesso perché ho una sensibilità al capezzolo probabilmente data dallo sfregamento con degli indumenti. Sono estremamente ansiosa e probabilmente anche ipocondriaca.
Mia madre all’età di 50 anni ha scoperto di avere un carcinoma alla mammella sensibile ad estrogeni e progesterone, che ha curato con intervento chirurgico e radioterapia.
Posso stare tranquilla?
Grazie per la disponibilità.

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
In considerazione della sua familiarita' forse serve un approfondimento per tranquillizzarla del tutto prima che diventi veramente ipocondriaca

e Le rispondero' senz'altro ma dovrebbe con il copia incolla ripostare la sua storia e la sua chiara richiesta di consulto

Su

https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-5883.html


Perche' nel suo caso per comprendere meglio la mia replica potrebbe essere necessario che io alleghi (qui non e' consentito) alcune immagini.

la pagina, che le ho allegato (Blog Ragazze Fuori di Seno) si aggiorna continuamente con l'arrivo dei post e comunque con il copia incolla puo' postare nell'ultima pagina del blog in fondo in basso dove c'e' una finestra per I commenti.

Si presenti (obbligatorio) per favore con un nome, Obbligatorio presentarsi con un nome
(ovviamente va bene anche un nome di fantasia se ci tiene alla privacy).
.
SPECIFICHI SE PRESENTA UNA STORIA FAMILIARE PER TUMORE AL SENO O ALL'OVAIO, nel senso se ci sono altri casi di tumore oltre a quello della mamma sino alle cugine di primo grado

Trascriva il referto (riassunto) della ecografia se ne ha fatta una e riporti la sua eta'

L'aspettiamo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 490XXX

Quindi dottore questi fenomeni sono del tutto normali e posso tranquillizzarmi?
Comunque la ringrazio per avermi indirizzata nel sito.
In famiglia non ci sono mai stati casi di tumore in generale, in particolar modo ne al seno ne all’utero, fatta ovviamente esclusione di quello di mia mamma di cui le ho già parlato.