Utente
buongiorno, circa un mese fa sono stato circonciso in stile teso su mia richiesta,
ora ho il seguente problema, la pelle cucita sotto al glande fa risvolto e quindi a pene non in erezione la pelle del pene fa risvolto sulla cucitura e copre quasi tutto il glande, la situzione è simile a questo post, sul vostro sito sito:
https://www.medicitalia.it/consulti/andrologia/73423-circoncisione-anomala.html#

dopo quanto tempo la pelle si "ritirerà" e lascerà il glande completamente scoperto?
grazie

[#1]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
NAPOLI (NA)
BENEVENTO (BN)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,da questa postazione necessita un esercizio di fantasia per poter rispondere in maniera contingente al quesito posto.
Comunque,come già ricordato in post precedente,conviene attendere qualche mese prima di dare un giudizio definitivo,mentre per il post operatorio,va da se che il chirurgo operatore possa essere certamente esaustivo.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2]  
Dr. Giuseppe Quarto

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
20% socialità
CASSINO (FR)
NAPOLI (NA)
SAN GIUSEPPE VESUVIANO (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
CATANZARO (CZ)
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
caro utente come detto dal collega in genere una guarigione totale delle ferite deve aspetatre molto più di un mese, ed è sempre bene che il risultato stesso venga valuato dal collega che l'ha operata
Dott. Giuseppe Quarto. Urologo andrologo
rep urologia Ist. tumori Napoli fond Pascale
www.andrologo-urologo.com

[#3] dopo  
Utente
non so chi sia il chirurgo che mi ha operato e la visita di controllo me la ha fatta un'altro, l'unico disponibile in quel momento in ospedale, ed ha detto che era tutto a posto, dato che nel post precedente veniva detto che è una tecnica di circoncisione comune vorrei sapere generalmente quali sono i tempi medi perchè la pelle si ritiri e lasci il glande completamente scoperto anche a riposo, nel frattempo mi consulterò con il mio medico di base.
grazie

[#4]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
NAPOLI (NA)
BENEVENTO (BN)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...i risultati definitivi si potranno considerare soloentro i tre-sei mesi dall'intervento.Per adesso,si limiti a periodici controlli del post operatorio che,pare,essere in linea con i tempi dell'intervento.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#5] dopo  
Utente
buongiorno, ho fatto richiesta per una visita di controllo ed ora sono in lista d'attesa, leggevo comunque sul vostro forum
https://www.medicitalia.it/consulti/andrologia/7034-una-circoncisione.html
che alcuni medici praticano una circoncisione che lascia il glande coperto a risposo, non vorrei fosse il mio caso dove la pelle "risvolta" sulla cicatrice alla base del glande e la pelle esterna del pene ricopre il glande, non è strano che io abbia il glande coperto un mese e mezzo dopo la circoncisione?
quando feci la visita per richiedere la circoncisione la dottoressa che mi visitò e mi diagnosticò "prepuzio abbondante non fimotico" mi chiese se volevo il glande scoperto completamente o parzialmente a riposo, io le dissi completamente e lo scrisse nell'esito della visita, in caso il chirurgo mi abbia operato decidendo di lasciarlo coperto a riposo è possibile chiedere di essere rioperato e sopratutto essere messo davanti in lista di attesa?
grazie

[#6] dopo  
Utente
Buongiorno ho effettuato la visita di controllo, per errore mi era stata fatta una circoncisione parziale poichè non era stata diagnosticata una fimosi nella prima visita, la diagnosi successiva è stata una parafimosi dovuta alla circoncisione parziale che non veniva notata a pene a riposo ma si manifestava a pene eretto, sono stato rioperato e mi è stata effettuata una circoncione totale, sono a 10 giorni dall'operazione, il glande é quasi completamente scoperto, tranne una piccola parte delle corona del glande su cui la cicatrice "risvolta" e copre mezzo cm di glande, quanto tempo impiega il gonfiore a passare completamente?
non vorrei dover essere rioperato.
Grazie.

[#7]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
NAPOLI (NA)
BENEVENTO (BN)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...senza poter vedere diventa un esercizio di fantasia ma,a naso,credo che l'andamento del post operatorio possa tranquillizzare.Segua la tempistica programmata dal chirurgo operatore.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#8] dopo  
Utente
Sono stato operato nuovamente ma anche questa seconda circoncisione lascia a desiderare poichè il glande a riposo parzialmente si ricopre.
non ho parole per la contrarietà dei medici italiani a fare una circoncisione in stile teso.
Cercherò accuratamente una clinica dove rioperarmi.
Grazie

[#9]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
NAPOLI (NA)
BENEVENTO (BN)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...senza poter vedere non posso esprimermi ma invitare alla cautela,si.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it