Presenza batteri sperma

Partecipa al sondaggio
salve ha seguito di un prurito uretrale mi sono recato dall'urologo su suo consiglio ho fatto esame completo del sangue urine+urocoltura e spermiocoltura.. nel sangue i valori erano ottimali cosi come nelle urine nella spermiocoltura sn risultato positivo a uno staffilococco(Warneri) mi ha dato come cura una compressa al gg x 7 gg di agilev 500 mg.. il prurito si e attenuato dopo 10 gg ripeto gli esame e risulto positivo nuovamente alla spermiocoltura a uno streptococco (faecalis) 10000 ufc come cura mi e stata dato l'augmentin 1 compress al gg x 7 gg e continuo ancora ad avvertire prurito e normale??? in piu dopo ke urino avverto un leggero bruciore la cura indicatami e giusta??? come e possibile ke da streptococco sia passato a enterococco??' inolte volevo precisare ke mi sono sottoposto a ecografia ad addome completo ke non ha evidenziato nulla di particolare attendo un vostro commento grazie
[#1]
Dr. Enrico Conti Urologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Andrologo 2.3k 51 14
La presenza di batteri nello sperma in uomini giovani non è evento raro. Ciò normalmente è accompagnato da qualche sintomo (tipo i Suoi ad esempio) , ma i sintomi possonoe ssere anche del tutto assenti.
Il nome di questa situazione è prostatite batterica, ad indicare appunto una infezione localizzata alla prostata. Piochè nella prostata i farmaci antibiotici giungono con difficoltà, sono opportuni cicli prolungati di antibioticoterapia. Il riscontro di batteri differeni in successivi controlli è abbastanza comune ma non per questo si deve disperare. Il suggerimento è di consultare uno specialista al fine di ottenere una cura adeguata. Cordiali saluti

Dr. Enrico Conti
Specialista in Urologia e Andrologia
Primario Urologo ASL 5 Spezzino

[#2]
Utente
Utente
la ringrzio per il consiglio. la masturbazione puo influire sul mancato guarimento???
[#3]
Dr. Diego Pozza Andrologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Oncologo, Urologo 15.9k 470 2
caro lettore

la masturbazione non eccessiva no può avere effetti negativi.
spesso capita che un antibiotico dato er eliminare certi batteri consente ad altri di svilupparsi fino a rendersi evidenti. in genere con l'antibiogramma si riesce a debellare qualsiasi infezione delle vie genitali
cari saluti

Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#4]
Utente
Utente
da cosa puo essere stata causata la presenza di batteri nello sperma????
[#5]
Dr. Enrico Conti Urologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Andrologo 2.3k 51 14
Le vie seminali ( come quelle urinarie) sono esposte alle infezioni da germi patogeni comuni, di solito di origine intestinale, e da parte di germi patogeni a trasmissione eminentemente con i rapporti sessuali. Nel Suo caso specifico si tratta di germi intestinali. Come essi arrivino ad infettare le vie seminali maschili non è chiaro. La teoria dice che l'infezione potrebbe arrivare tramite le vie linfatiche che dal retto comunicano con la prostata. Cordiali saluti
Prostata

La prostata è la ghiandola dell'apparato genitale maschile responsabile della produzione di liquido seminale: funzioni, patologie, prevenzione della salute prostatica.

Leggi tutto