Utente 212XXX
Salve ho 34 anni.ho effettuato venerdi una visita utologica per fastidio al glande e sperma giallo scuro tendente al marrone.ho fatto esami del sangue psa e'risultato alto 7.58 e urinocultura positiva al batterio e.coli. Il mio urologo mi ha diagnosticato una prostatite acuta batterica.mi ha prescritto 7 punture di rocefin e 20gg antibiotico la sera levifloxacina 500.oggi siamo a 3 giorno dall inizio della cura e ho ancora lo sperma giallo scuro marrone.sono molto preoccupato che sia un tumore alla prostata.ieri ho avuto un rapporto con la mia ragazza nex problema.oggi mi pizzica un po il glande.ho molta paura

[#1] dopo  
Prof. Federico Guercini

32% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2012
Caro e "giovane" utente,
il quadro sintomatologico che ci prospetti convalida assolutamente la diagnosi del tuo urologo. Vai avanti con la terapia e considera che lo sperma marrone significa che hai avuto sangue nello sperma alcuni giorni fa' e che necessiteranno almeno 4-5 ejaculazioni prima che lo sperma possa ridiventare più chiaro.
Sottolineo il fatto che ti ho chiamato giovane e non a caso! Alla tua età la possibilità di un tumore alla prostata è veramente trascurabile. Finisci con pazienza la terapia prescritta e poi risentiamoci.
Cordiali Saluti
Prof. Federico  Guercini
www.prostatitis2000.org

[#2] dopo  
Utente 212XXX

Grazie mille dottore per la sua celere e cordiale risposta. Il fatto e'che da quando ho notato lo sperma giallo marrocino,un po per prova e per rapporto con la mia ragazza ho eiaculato gia'5-6 volta ma nulla e'cambiato.e questo mi spaventa molto.pensavo che la cura dopo 4 g iniziasse a fare effetto.spero sia veramente solo una forte prostatite

[#3] dopo  
Utente 212XXX

Ultima domanda il dolore simil muscolare che ho in basso all inguine sx e'dovuto alla prostatite?grazie ancora

[#4] dopo  
Utente 212XXX

Ultima domanda il dolore simil muscolare che ho in basso all inguine sx e'dovuto alla prostatite?grazie ancora

[#5] dopo  
Utente 212XXX

Ultima domanda il dolore simil muscolare che ho in basso all inguine sx e'dovuto alla prostatite?grazie ancora

[#6] dopo  
Utente 212XXX

salve dottore.
scusi del disturbo..volevo solo aggiornarla sulle mie condizioni...
lo sperma sembra essere tornato colore chiaro normale...
ieri ho finito la seria di 6 punture di rocefin ora mi mancano 15 gg di antibiotico levifloxacina...mi e'tornato ieri il pizzichio fastidioso alla punta del glande..volevo sapere se era normale..e se devo avere ancora molta pazienza prima di sconfiggere questa fastidiosa prostatite.che non da tregua..
grazie mille ancora di tutto
cordiali saluti

[#7] dopo  
Prof. Federico Guercini

32% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2012
ha visto? è come le avevo anticipato. Riguardo invece alla guarigione da una prostatite, i tempi invece sono molto più lunghi.
Prof. Federico  Guercini
www.prostatitis2000.org

[#8] dopo  
Utente 212XXX

grazie per la risposta gentilissimo
ma volevo chiederle perche e'ritornato questo pizzichio fastidioso alla punta del glande nonostante la cura che sto facendo?
grazie mille
saluti

[#9] dopo  
Utente 212XXX

Sembrava tto bello.oggi lo sperma e'tornato giallino!! Ma perche'dottore?? Sono molto preoccupato

[#10] dopo  
Utente 212XXX

Salve rieccomi ad aggiornarla.sono a meta'cura lo sperma sembra essere tornato bianco ma il fastidio alla punta del glande c'e'sempre.possibile che non diminuisca.urino normalmente ho solo questo fastidio che nn da'tregua.ma quanto ci vuole prima che passi?? Ho molta paura

[#11] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2000
caro lettore,

lo sperma è prodotto dalla prostata e dalle vescicole seminali e la sua colorazione può essre influenzata da vari fattori (presenza di una infiammazione, sanguinamento di qualche vasellino capillare indotto o facilitato dalla infiammazione, presenza di germi che modificano il colore ed i cartteri dello sperma)
Quasi sempre, in presenza di una infiammazione prostatica, si possono avere fastidi, bruciori, disagi percepiti alla punta del glande.
Segua la terapia consigliata e vedrà che tutto si regolarizzerà. Sappia che le infezioni-infiammazioni prostatiche possono richiedere molte settimane o mesi prima di scomparire completamente
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#12] dopo  
Utente 212XXX

Ok grazie mille quindi posso star tranquillo e non pensare al peggio?soprattutto per il psa che avevo alto....e'molto fastidiosa pensavo che almeno a meta'cura si attenuasse il pizzichio al glande.gli antibiotici che mi ha prescritti secondo lei son corretti?? Grazie ancora saluti

[#13] dopo  
Utente 212XXX

Ma come mai ci vuol cost tanto tempo prina che l antibiotico faccia effetto? Sto prendendo antibiotici e ho finito punture ma il fastidio al glande c'e'sempre..e'troppo fastidioso

[#14] dopo  
Utente 212XXX

Buongiorno
sono ad aggiornarvi sulla mia situazione..
sabato ho finito la cura il mese di antibiotici….ma il calvario non e’per niente finito..dopo alti e bassi addirittura i sintomi dei giorni erano spariti
invece ora il mio solito fastidio che e’sempre quello,ovvero pizzichio e fastidio alla punta del pene ,e’tornato insistente.
non ce la faccio piu’sono depresso ,pensavo che dopo questi bombardamenti di antibiotici passasse questa maledetta prostatite invece siamo punto e a capo..
urino normalmente il problema e’solo questo fastidio che mi deprime tanto e mi rende nervoso…
il mio urologo dice che avendo avuto una forte prostatite e’normale che siano tornati questi sintomi e mi avrebbe prescritto la pastiglia adovart
in attesa di fine mese quando dovro’rifare gli esami di controllo dello sperma ,psa,urino cultura…
dottori sono depresso non ce la faccia piu’,,cosa mi consigliate?sono preoccupatissimo..
cordiali saluti….