Ematuria microscopica leucocituria

Buongiorno. Scrivo per un vostro parere.

Femmina, 62 anni, asintomatica, non fumatrice, all'esame del sedimento urinario il laboratorio referta "numerosi eritrociti, numerosi leucociti", non viene riportato un riferimento numerico dell'entità del numero di cellule, nella norma il resto dell'esame urine ed ematici.
Famigliarità con K vescicale (la madre).

Da dopo la menopausa ha sempre avuto tracce di eritociti (5-10 per campo), qualche anno fa ha eseguito ecoaddome completo ed esame citologico urinario, entrambi negativi. Il medico di medicina genarale non ha ritenuto necessari altri indagini diagnostiche.

Ora nell'ambito di esami di routine, si è riconfermata questa microematuria e leucocituria.
Nei prossimi giorni eseguirà urinocoltura, ecoaddome completo, ed infine visita urologica.

Ora la mia domanda è la seguente:
Data la leucocituria è probabile una infezione urinaria asintomatica?
O può anche essere MOLTO PROBABILE un urotelioma vista la famigliarità?? Cioè questa ematuria vista l'età è probabile che nasconda qualcosa di molto serio?
Quali altri indagini è possibile eseguire?

[#1]
Dr. Giuseppe Quarto Urologo, Andrologo 7k 172 13
cara signora ,
nelle donne il riscontro di microematuria è molto freguente, però non è indice di patologie però vista la familirità potrebbe essere indicata amche per fugare ogni dubbio di sottoporsi ad una cistoscopia.
cordiali saluti
Dott. Giuseppe Quarto
www.prevenzioneprostata.com

Dott. Giuseppe Quarto. Urologo andrologo
rep urologia Ist. tumori Napoli fond Pascale
www.andrologo-urologo.com

[#2]
dopo
Attivo dal 2007 al 2008
Ex utente
Ringrazio per la celere risposta.
Chiarisco un punto.
Ho recuperato le analisi di 18 mesi fa.
Nel sedimento urinario sono presenti emazie 5-10 per campo.
Nelle ultime analisi l'ematuria aumenta "numerosi eritrociti" che dovrebbero corrispondere a 20-30 per campo. In più compaiono leucociti anch'essi numerosi.
In paratica l'ematuria è cospicuamente aumentata a distanza nel tempo.

Che significa? Può rientrare comunque nella normalità?

Certamente verranno eseguite indagini più approffondite.
[#3]
Dr. Giuseppe Benedetto Urologo, Andrologo 2,7k 15
IO CONSIGLIEREI DI ESEGUIRE L'UROGRAFIA ENDOVENOSA SE NON ALLERGIA AL MEZZO DI CONTRASTO

dr Giuseppe Benedetto
www.giuseppebenedetto.netfirms.com

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test