Il psa è stabile

Ho 73 anni ed ho una prostata triangolare, asimmetrica con misura 46x34x47 mm. (LLxAPxCC) per un peso di circa 39gr. Il PSA è stabile a 1.01. Dovrei sottopormi ad enucleazione prostatica e gradirei sapere qual è la tecnologia laser migliore. La HOLEP, la TULEP oppure il GreenLight ? Quale di queste dà una minor probabilità di evitare l'eiaculazione retrograda ? Quale dà minori effetti collaterali ? E quale non usa il morcellatore ?.
Nel restare in attesa di una pronta risposta, ringrazio anticipatamente e porgo distinti saluti.
[#1]
Dr. Roberto Mallus Urologo 5.5k 109 4
Gent.le utente,
la sento così deciso ad operarsi e presumo quindi che sia stato consigliato da un urologo.
Riguardo alla tecnica migliore , tenuto conto che la tecnica migliore è quella in cui l'operatore ha più esperienza, considerata la modesta i.prostatica è sicuramente endoscopica e le tecniche laser si equivalgono,e non hanno risultati di molto diversi da una semplice resezione transuretrale con resettore bipolare.
Riguardo alla eiaculazione retrograda , qualsiasi sia la tecnica di rimozione dell'adenoma , questa è la norma, a meno che non si esegua un intervento di TUIP / cioè di incisione della prostata ) che cmq non da risultati lunghi nel tempo.
La saluto cordialmente

Dott.Roberto Mallus

[#2]
dopo
Utente
Utente
Egr. Dr. Mallus,
la ringrazio molto per la risposta. Sono deciso perché la IPB mi condiziona la qualità di vita con ipovalidità del mitto, nicturia (x3) pollachiuria, saltuaria urge e dropping. Ed ho parziali benefici con le migliori terapie.
Mi scusi quest'altra domanda: queste enucleazioni col laser danno una certa stabilità nel tempo, oppure hanno un limite dopodiché bisogna tornare sotto i "ferri" ?
Le riporto altri risultati clinici:
UFM: 6/150/0 (01/'14)
Eco PTR: Prostata di 40 cc; adenoma di 22cc; gh. periferica indenne. Plurime calcificazioni (03/'14).
E.R.: prostata x 1-1 e 1/2 superficie liscia e consistenza leggermente aumentata alla base dx dolorabile alla palpazione.
Cordialità
[#3]
Dr. Roberto Mallus Urologo 5.5k 109 4
L'intervento " a cielo aperto" o l intervento endoscopico si prefiggono lo stesso risultato è cioè la completa rimozione della adenoma.Qs è il motivo per cui grossi adenomi vengono rimossi a cielo aperto.La completa rimozione tranquillizza sulla impossibilita di recidive.

Il tumore alla prostata è il cancro più diffuso negli uomini, rappresenta il 20% delle diagnosi di carcinoma nel sesso maschile: cause, diagnosi e prevenzione.

Leggi tutto