Utente 439XXX
Gentilissimi dottori
Sono un ragazzo di 22 anni e vorrei delle delucidazioni in quanto a un dubbio che mi affligge da giorni .
Il 14 febbraio Esattamente 7 giorni fa ho subito un intervento in cistoscopia per la rimozione di un calcolo di 8 mm situato in calice superiore del rene sinistro. Il mio urologo mi ha comunicato che L intervento è riuscito alla perfezione e mi ha detto di aver posizionato uno stent ureterale che dovrò togliere il 21 marzo ..perciò più di un mese di permanenza. Innanzi tutto mi chiedo perché così tanto tempo....e secondo , il colore delle urine rimane anche dopo una settimana molto scuro con presenza (non a ogni minzione ma in buona parte delle minzioni giornaliere) con presenza di coaguli di sangue che variano dalle piccole alle considerevoli dimensioni ...il mio urologo dice che è normale ma volevo ulteriori delucidazioni a riguardo ...premetto che in linea di massima la convivenza con L ospite è abbastanza tranquilla ... anche se riscontro una volta al giorno una colica al fianco che attenuo con tachipirina ... attendo risposte grazie in anticipo
Cordialità

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Izzo

28% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
MASSA LUBRENSE (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Cara utente,
lo scopo dello stent è quello di evacuare coaguli e frammenti del calcolo frantumato. Il decorso è assolutamente normale, per quello che ci dice.
Cordialità
Dr. Alessandro Izzo
www.studiomedicoizzo.it
dott.alessandro.izzo@gmail.com