Utente 461XXX
Salve buongiorno ho 24 anni e da un mese circa che quando finisco di urinare,ripeto,dopo aver urinato,mi compaiono gocce di sangue rosso vivo. È un problema che non mi fa sempre,in una giornata magari me lo fa tre volte fino a quando il sangue diventa sempre meno e sempre meno rosso,fino a quando tende a scemare del tutto..mi lascia in pace 24-36 ore poi ritorna. Ho eseguito sotto consiglio urologo esame delle urine,citologico dei tre giorni,urinocoltura,urotac mdc tutti con esiti negativi o non allarmanti,nessun calcolo,nessuna perdita di liquidi. Inoltre non ho dolori se non un fastidio poco sopra il gluteo per lo piu a destra che si estende fino alla gamba quando sono disteso. Vorrei sapere se avete "consigli" o qual è il vostro punto di vista. Grazie mille in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Se la manifestazione persiste, diremmo che a quasto punto sia indispensabile completare gli accertamenti con una endoscopia (uretro-cistoscopia). A semplice scopo diagnostico l'esame viene oggi eseguito ambulatorialmente, utilizzando un strumento flessibile ed in semplice anestesia da contatto.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 461XXX

Grazie per la risposta,a questo punto volevo sapere,il campo si è ristretto di tanto(almeno credo da eretico) ma quali cause sono rimaste?
P.S. ieri sono stato dal medico di base per il male alla bassa schiena e basso ventre..ha fatto delle manovre tastandomi concludendo con il fatto che non c è assolutamente niente.

[#3] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
L'ipotesi più verosimile alla sua età e con le modalità che ci riferisce è quella di un sanguinamento "benigno" a partenza da vasi sanguigni mucosi congesti della prostata o del collo della vescica, ma questa deve necessariamente essere confermata con l'osservazione diretta. Non vi sono alternative.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#4] dopo  
Utente 461XXX

In effetti farò cistoscopia settimana prossima..la ringrazio per l intervento,aggiungo un ultima cosa che ho dimenticato..la tac come unico risultato rilevante ha dato "minute formazioni diverticolari"..può centrare?! Grazie mille.

[#5] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
No.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing