Utente 506XXX
Salve ho 22 anni e mi è stata diagnosticata una prostatite dall'urologo a seguito di una visita specialistica.
Citando il referto del medico le conclusioni diagnostiche sono:
pollachiuria insorta da 2 mesi, da allora eiaculazione precoce(IIELT1 min), sintomatologia incostante.Alvo regolare.
Prostata normale non dolente e consistenza parenchimatosa.
Non secrezioni da uretra.
Detto ciò mi sono scordato di parlare col medico del fatto che ogni tanto ho sgocciolamento di urina post minzionale e anche lontano dalla minzione(in questo caso una goccia), questa sintomatologia è comunque associabile a prostatite?potrebbero essere le secrezioni da uretra? aggiungo inoltre che non ho fatto altri esami oltre all'urinocoltura ed esami del sangue che andavano entrambi bene.
Non ho residui sul pene di qualche liquido anormale e quelle gocce sembrerebbero urina.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

sì, anche il sintomo ultimo, da lei indicato, potrebbe essere collegato alla infiammazione della sua prostata ma, detto questo, si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica diretta rappresenta il solo strumento diagnostico per poterle dare poi eventualmente, quando possibile, un’indicazione terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com