Utente 316XXX
Buongiorno,sono un ragazzo di 33 anni e da circa un anno avverto un dolore nella parte bassa dell'addome per essere precisi vicino alla vescica. Ho fatto l'esame delle urine con urino cultura e abg ed è risultato negativo, ho fatto un ecografia addominale, anche quest'ultima negativa, ho fatto l'esame del sangue occulto nelle feci perché il mio medico pensa che sia qualcosa legata al colon irritabile, negativa anche questa. Solo che da un mese ho accusato dei forti dolori al testicolo sinistro e ancora più dolore al basso ventre, dolore che ho notato che si accentua quando urino e anche la frequenza della minziome è aumentata con una sensazione di nn svuotamento totale.per quanto riguarda il testicolo ho fatto una visita da un medico di chiruria generale e mi ha detto che si tratta di una epidodimite. Subito dopo ho fatto una visita urologica in ospedale ma l'ecografia ai testicoli nn ha evidenziato nulla.l'urologo mi ha dato urorec 8mg per 15 g, isocef 400 per 5 g e degli integratori per 15 gg.urorec l'ho pseso il 3 giorgo perché avevo forti mal di testa, ho continuato solo con l'antibiotico.il dolore ai testicoli si è ridotto ma al basso addome sembra essere aumentato, dolore che si calma quando sono disteso a letto.non mi è stata controllata la prostata, il che mi fa pensare. Potrebbbe trattarsi di qualche problema alla prostata? Colon o qualche forma di pubalgia? Vi ringrazio in anticipo e spero che mi possiate aiutare.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
I suoi disturbi sonno molto vaghi, solo una attenta valutazione diretta potrà fare un po' di chiarezza in più. I dolori che dipendono essenzialmente dalla posizione e dal movimento raramente sono causati da problemi agli organi interni.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 316XXX

La ringrazio per la celere risposta Dottor Piana, quindi dai sintomi che percepisco secondo lei potrebbe i miei dolori possono essere di natura muscolare o tendinea?la ringrazio davvero per la risposta

[#3] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
E' una delle possibilità da vagliare.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#4] dopo  
Utente 316XXX

Dottore lunedi mi visiterà un urologo e le farò sapere. Cmq sulla zona basso ventre ho già effettuato una ecografia ma nn ha evidenziato alcun tipo di problema muscolo tendineo. Se così fosse che tipo di esami dovrò effettuare? Non ne posso più di questo dolore.grazie dottore

[#5] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Essenziale è una attenta visita diretta.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#6] dopo  
Utente 316XXX

Buongiorno a tutti, ho eseguito una spermocoltura ed è risultata positiva a Enterococus faecalis , numero di
colonie :1.000.000 UFC/ ml. Può essere questo la causa dei miei mali? Si può carure questo tip di batterio? Grazie in anticipo

[#7] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
La presenza di batteri gran posivi deve essere sempre valutata molto criticamente, perché le possibilità di contaminazione del campione sono molto elevate.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#8] dopo  
Utente 316XXX

In che senso dottore?