Utente 463XXX
Buongiorno,
Ho 55 anni
Sono circa 5 mesi che soffro di emospermia, la prima volta a maggio ho verificato che lo sperma era rosso sangue intenso. Mi sono recato dal medico urologo ed ho effettuato i seguenti accertamenti : visita prostatica con fuoriuscita di liquido seminare e contemporaneamente tampone uretrale per ricerca di infezioni, Urinocultura, PSA , ecografia prostatica sovrapubica tutto nella norma nessun problema. Mi sono astenuto da rapporti e masturbazione per 10 giorni circa e per un mese e mezzo il sangue è sparito, 3 giorni fa è ricomparso molto copioso dopo tre masturbazioni in due giorni questa volta con dolore durante l'eiaculazione. Ho notato inizialmente questa volta che le prime gocce di urina erano sporche di sangue, dal giorno seguente sono sparite. Non ho nessun sintomo se non emospermia, ho visto che non bisogna allargarsi ma un pò mi preoccupo, che altro posso fare per verificare che non ci sia nulla di grave? Grazie infinite

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
L'emospermia è una manifestazione perlopiù benigna anche se in grado di destare molta preoccupazione nel soggeto che la manifeta. Diremmo che una buona visita e pochi accertamenti di base sono in grado di escludere altre cause più serie.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing