Utente 436XXX
Gentili dottori,

Vi scrivo a seguito di un intervento di divertilectomia uretrale avuto ad agosto.
Mercoledì 20 settembre ho ritirato gli esiti della RM con e senza mezzo di contrasto e nel referto c'è scritto:

"In corrispondenza del segmento medio dell'uretra, in sede para uretrale antero laterale, si apprezza formazione di aspetto cistico a morfologia semilunare con diametro maggiore latero-laterale (16mm) e diametro longitudinale di circa 9mm, con lieve ispessimento e enanchement delle pareti. Artefatti da suscettibilità magnetica da pregressi interventi chirurgici si apprezzano in sede peri uretrale, in particolare sul versante laterale sinistro. Piccole nodulazioni linfonodali reattive in sede inguinale bilaterale".

Ho eseguito anche gli esami del sangue e delle urine, i leucociti nelle urine sono 50 rispetto al valore di riferimento che è 20 ed è positiva 50/UL ed esterasi leucocitaria positiva, ma non presento infezioni urinarie. Nell'emocromo i globuli bianchi sono quasi 11.000, ma nella norma tutta la formula leucocitaria. Emoglobina 15,4 e MPV 11,4 fl (queste ultime due di pochissimo più alte rispetto ai valori di riferimento). Ho, inoltre, la vitamina D insufficiente a 21,3. Nell'elettroforesi proteine sieriche l'unico valore più alto è alfa 2.

Non so se c'è una relazione tra un malessere generale che provo soprattutto negli ultimi giorni (premetto che sono fibromialgica e soffro di endometriosi, anche se ormai sono in menopausa precoce da un po' di anni) e il quadro di cui sopra. Vorrei conoscere la Vs opinione e, se possibile, avere un Vs consiglio.

Grazie mille.
Saluti cordiali.

[#1]  
Dr. Alessandro Izzo

28% attività
16% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
MASSA LUBRENSE (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2016
Cara utente,
sarebbe molto utile una visualizzazione diretta delle immagini.
In ogni caso, se non è causa di sintomatologia disurica, dolorosa e di infezioni, può essere gestita conservativamente.
Cordialità
Dr. Alessandro Izzo
www.studiomedicoizzo.it
dott.alessandro.izzo@gmail.com

[#2] dopo  
Utente 436XXX

Gentile dottore, purtroppo è dolorosa. Non riesco neppure ad avere rapporti sessuali. Sono stata operata il primo agosto. Il dolore persiste durante tutto il giorno con alcuni momenti in cui ho forti fitte in basso a dx. Oltretutto a volte ho dolore al rene dx

[#3]  
Dr. Alessandro Izzo

28% attività
16% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
MASSA LUBRENSE (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2016
Cara utente,
oltre come le dicevo visionare le immagini della risonanza è importante anche escludere che questi sintomi siano legato solo alla presenza di questa "formazione cistica" oltre cause (statica pelvica, menopausa, etc).
Aggiorni il chirurgo operatore sull'esito di questo nuovo esame e lo aggiorni circa i suoi disturbi.
Cordialità
Dr. Alessandro Izzo
www.studiomedicoizzo.it
dott.alessandro.izzo@gmail.com

[#4] dopo  
Utente 436XXX

Grazie dottore, ma cercherò un nuovo urologo. È impossibile che non abbiano visto questa formazione durante l'intervento
Cordiali saluti

[#5] dopo  
Utente 436XXX

Ho dimenticato di dirle che nel 2012 sono stata operata di metaplasia nefrogenica uretrale.
Distinti saluti