Utente 474XXX
Buongiorno
Vorrei per favore chiedere un vostro parere circa gli esiti dell'esame delle urine. I valori sono tutti nelle norma tranne che per Emoglobina 0.15 ( valori di riferimento 0.00-0.03) ed Eritrociti 107 ( valori di rif. 0-10) Cellule di sfaldamento 7 ( valori di rif. Non segnalati).
Ho portato i risultati immediatamente al mio medico per confrontarli con quelli di un anno fa che erano identici agli attuali tranne che per gli eritrociti ( nel 2016 il valore era 30). Lui mi ha subito prescritto esame citologico per ricerca cellule neoplastiche fino a 5 vetrini.
Essendo un medico molto preparato che non rilascia esami di controllo alla leggera ,mi sento molto spaventata,anche perché il 27 dic. avrò una colonscopia per sangue rosso vivo nelle feci ; il medico mi ha detto che le due cose sono separate ma tutto assieme non fa dormire sonni tranquilli. Io ho 47 anni,non fumo,non bevo,pasticcio un po' con l alimentazione e in famiglia mio nonno e mio padre hanno sofferto di polipi ( poi girati in tumore per mio padre) alla vescica e reni. Pap test fatti regolarmente ogni anno, sempre ok ( l ultimo primavera 2017). 14 anni fa ho subito un cesareo per parto gemellare. Da allora la mia ginecologa mi ha prescritto il Nuvaring che ho sempre usato senza nessun break.
Secondo voi è un quadro preoccupante? Chiedo perché tra le feste natalizie e la colon se tutto va bene avrò gli esiti a gennaio ed è dura aspettare senza una minima idea così a lungo.
Grazie per la cortese risposta e buona giornata

[#1] dopo  
Dr.ssa Giovanna Bardellini

20% attività
0% attualità
8% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2017
La presenza di Hb e/o email nelle urine, se non è un artefatto dovuto ad es. a vicinanza con il mestruo, può essere dovuto a presenza del ceppo uro-emorragico di E. Coli. Ha o ha avuto ultimamente sintomi di cistite, maggior frequenza o urgenza minzionale? Sarebbe meglio eseguire un'urinocoltura.
Se questa fosse negativa, una ecografia pelvica potrà verificare la presenza di un eventuale polipo vescicale.
Per quanto riguarda il sangue vivo nelle feci non si spaventi, nella maggior parte dei casi è dovuto ad emorroidi. Mi sappia dire.
Dr.ssa Giovanna Bardellini

[#2] dopo  
Utente 474XXX

Dr.ssa Grazie mille per la sua risposta.
Io non ho avuto cistiti, urino normalmente ( anche se ho riscontrato delle piccole bollicine sulla superficie del urina ultimamente) e l ultima urocoltura risale a un anno fa ed era negativa.
Per le feci, non soffro di emorroidi o ragadi.
Tra l altro oggi pomeriggio ho bevuto due le.di acqua con selg esse è domani mattina berrò gli altri 2 come da prescrizione ; risultato: sono stata in bagno meno di una mezz'ora con piccolissime scariche acquose,non ho visto feci. Ho fatto dieta per tre giorni regolarmente,non ho sgarrato in niente quindi mi chiedo perché solo acqua?
Non le nascondo le mie paure.
Grazie per l attenzione

[#3] dopo  
Utente 474XXX

Ieri ho eseguito la colonscopia e, a parte un po di dolore, tutto è andato bene. Esito negativo,colon perfettamente in salute. Le preucupazioni restano per il citologico; mi chiedo perché un anno fa il mio medico mi ha detto di non preoccuparmi ( riepilogo: feci gli esami delle urine, gli unici due valori sballati erano emoglobina 0.15 eritrociti 84. Quindi mi diede antinfiammatori per una settimana, nuovo test, tutto invariato tranne che per gli eritrociti scesi a 30. Quindi urocoltura che ebbe esito negativo. Mi disse di stare tranquilla che era comunque tutto ok e non mi prescrisse nessun altro esame). Oggi con i eritrociti 107 citologico immediato per ricerca cellule neoplastiche! Ma in casi così si parla solo di polipi benigni o maligni o potrebbero esserci altre patologie in corso?
Spero in una risposta
Grazie e buona serata

[#4] dopo  
Dr.ssa Giovanna Bardellini

20% attività
0% attualità
8% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2017
Sempre così i medici, va sempre tutto bene, un antiinfiammatorio e via...intanto vediamo se ci sono polipi, solitamente benigni, non si preoccupi prima del tempo. E anche se ci fossero li consideri una reazione infiammatoria dell'urotelio, li faremo passare. Stia serena.
Dr.ssa Giovanna Bardellini

[#5] dopo  
Utente 474XXX

Dr.ssa Bardellini
Grazie mille sia per la risposta che per le rassicurazioni.
Vista la storia clinica di mio nonno paterno e mio padre queste cose mi danno sempre pensieri. Reni e vescica sono stati i loro grandi demoni e sentire ogni giorno dolore al fianco destro ,vedere spesso l urina con bollicine , microematuria...insomma la mente vaga..grazie ancora e buona serata

[#6] dopo  
Utente 474XXX

Buonasera Dott.ssa Bardellini
Mi scuso se la disturbo ancora ma da due giorni mi sono accorta di un elemento nuovo: nonostante il risultato negativo della colonscopia che non ha rilevato nulla di anomalo trovo muco nelle feci . Dapprima erano piccoli filamenti e,almeno a vista,non si vedeva nulla e infatti me ne sono accorta dalla carta igienica. Oggi invece le feci erano mischiate con una ( discreta? Abbondante? Non so valutare) quantità di muco di colore bianco- giallino ( o trasparenti ma che risultano colorate dalle feci stesse ovviamente ). Il mio medico non si muove fino a quando non avrò i famosi esiti del citologico ( mercoledì prossimo) e io mi chiedo: ma che succede??? Io non ho mai avuto nessun problema e ora?? Urine con bollicine ( che scompaiono se bevo ma mi basta non toccare acqua per due ore e ritornano), feci con muco e a questo punto non so se sangue occulto, palpitazioni, dolore nel quadrante alto a destra del addome ( altezza rene destro) che persiste a giorni alterni da più di un anno....non capisco più niente. Mi hanno detto che sono ansiosa e io mi sento benissimo,mangio,rido,scherzo e cerco di non pensarci ma i cambiamenti stanno succedendo; mi hanno detto ( cardiologo) che le mie palpitazioni sono causate da reflusso e io non ho mai avuto problemi a digerire o di bruciori di stomaco...quindi ?
Confido nella parola di un esperto .
Grazie mille e buona serata

[#7] dopo  
Utente 474XXX

Buongiorno Dott.ssa Bardellini
vorrei aggiornarla sulla mia situazione per correttezza verso la sua disponibilità. Ho ritirato l esito del citologico che cita testualmente: campione adeguato per un giudizio diagnostico citologico
Cellule uroteliali con alterazioni reattive
Negativa la ricerca di cellule neoplastiche ( negativo per carcinoma di alto grado NHGUC)
Eritrociti rari
Polimorfonucleati neutrofili discreto numero
Questo nel campione uno.

Campione due
Eritrociti rari
Polimorfonucleati neutrofili rari
Cristalli

Campione tre
Vedi campione uno

Alla lettura il mio medico mi dice che è tutto ok e per lui la cosa finisce qui,ma io ho seguito il suo consiglio e ho eseguito un eco reno vescicale che dice:
Reni in sede,dimensioni e morfologia regolati senza ectasia delle cavità escretrici ne immagini riferibili a formazioni litiasiche. In corrispondenza del passaggio tra III superiore e II medio della corticale del rene di sinistra si osserva piccola formazione rotondeggiante a margini netti ed ecostruttura omogenea ipercogenea delle dimensioni massime di circa 7 mm,riferibile a angiomiolipoma,meritevole di ricontrollo a breve distanza in quanto di primo riscontro.
Vie esecretrice urinarie non dilatate,no calcoli..
La vescica presenta pareti regolari ed è priva di lesioni

Secondo il mio medico quindi la cosa finisce qui; io le chiedo: ma allora la microematuria persistente? Visto questi referti posso finalmente ascoltare il mio medico e non effettuare altri esami??
Grazie mille per la cortese attenzione; aspettando una sua gentile risposta le auguro buon lavoro e buona giornata

[#8] dopo  
Dr.ssa Giovanna Bardellini

20% attività
0% attualità
8% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2017
Avere neutrofili nell'urotelio non è tanto normale, ma le chiedo scusa, io non risponderò più a nessun consulto, perché sono stata criticata per aver osato "dissentire" da pareri di colleghi.
Se non posso dire quello che so essere giusto, questo sito non è per me. Le auguro ogni bene.
Dr.ssa Giovanna Bardellini

[#9] dopo  
Utente 474XXX

Mi spiace Dott.ssa Bardellini,
Grazie comunque per il suo interessamento,le auguro un buon proseguimento e buone cose
Arrivederci