Utente 489XXX
Buonasera, ho eseguito ecografia addome completo, e su referto c'è scritto che ho (riporto testo del referto)
Reni in sede, a morfologia e dimensioni regolari, ad ecostruttura con regolare rapporto corticomidollare, indenni da lesioni focali sospette di significato sostitutivo; a livello della corticale del terzo inferiore di entrambi i reni sono evidenti due lesioni di tipo solido iperecogene, rotondeggianti, a margini netti, una di 12x11.5mm a destra e una di 8x6.5mm a sinistra, negative al segnale ecocolordoppler, riferibili ad angiomiolipomi; urolita di 4.5mm in un calice del gruppo superiore a destra. Vie urinarie escretrici non dilatate.
Al momento dell ecografia la dottoressa mj aveva parlato di piccoli calcoli renali e di bere tanto; volevo capire che cosa sono questi angiomiolipomi se li ho o se sono semplicemente calcoli?

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
L'angiomiolipoma è una sorta di malformazione nodulare del tessuto renale, talora considerata simile ad un tumore benigno. In ogni caso, se i noduli sono piccoli non vi è mai indicazione operativa, nella quasi totalità dei casi la situazione tende a rimanere stabile nel tempo, è unicamente opportuno controllare ogni tanto con l'ecografia, indagine che tra l'altro permette di caratterizzare molto bene queste formazioni. L'ecografa tende a sovrastimare le dimensioni dei calcoli presenti nei calici renali, è quindi molto probabile che quanto riscontrato nel suo caso sia poco più che un granello di sabbia. In assenza di sintomi specifici, anche qui no vi sono indicazioni operative, ma solo ad un controllo nel tempo.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 489XXX

La ringrazio dottore per la sua esaustiva risposta. Saluti