Utente 229XXX
Salve, sono un ragazzo di 28 anni. Mi sono operato di circoncisione totale 1 e 3 giorni fa. L'operazione è andata egregiamente..dopo 15 giorni avevo già perso tutti i punti e il gonfiore generale è sparito totalmente o quasi.
Esattamente dopo 1 mese dall'operazione ho avuto il mio primo rapporto sessuale, ovviamente con cautela e con profilattico.
Come già presumevo, ho dovuto fare davvero senza esagerare visto che la cicatrice è rigida e in erezione con le spinte in vagina sul lato sinistro da una sensazione come ti tiraggio, Nonostante questo fastidio il rapporto è non è stato doloroso.

Una lunga premessa scusate per chiedervi due cose:

subito dopo il rapporto come credo normale che sia, la cicatrice era arrossata e sensibile al tatto, ma la cosa più strana è un leggero gonfiore sopra la cicatrice che ora a distanza di due giorni SEPPUR leggere persiste E' NORMALE QUESTA COSA?? Io in pratica non avevo più gonfiori....da giorni ormai.
Questo mi fa anche un po' nervoso, anche perchè la circoncisione è totalema adesso con questo gonfiore il glande in stato di riposo totale viene coperto in parte dalla pelle, cosa che prima era molto leggera, cioè al massimo la pelle stanziava sulla corona.

seconda cosa, è possibile applicare qualche crema per lenire la cicatrice e cercare di ammorbidirla e sopratutto è possibile applicare qualcosa per questo gonfiore che CAVOLO praticamente non ce mai stato.....'?? Davvero, ho quasi paura di affrontare un altro rapporto per non complicare ulteriormente questo gonfiore...non vorrei che 1 mese fosse troppo poco....ma mi sentivo bene ...

Grazie in anticipo per la risposta.

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Izzo

28% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
MASSA LUBRENSE (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Caro utente,
1) si è normale
2) può applicare una crema lenitiva dopo i rapporti (le regole del forum impediscono la prescrizione, giustamente, di terapie) e lubrificare bene durante il rapporto.

Cordialità
Dr. Alessandro Izzo
www.studiomedicoizzo.it
dott.alessandro.izzo@gmail.com