Utente 504XXX
Buongiorno a tutti!
Sono un ragazzo di 27 anni e già da un paio di anni durante la visita sportiva completa di ecografia,vedono una leggera prostatite sfumata,anche se nella prostata è tutto normale a parte qualche micro calcificazione asintomatica.
Da qualche tempo però sento una leggera fitta al basso ventre (solamente quando finisco di orinare)che si propaga leggermente,alla prima visita specialistica dall'urologo,che ha controllato prostata e fatto alcune domande,mi ha prescritto solo 3 mesi di bifiprost e un mese di ADL flog plus.
Inoltre ha raccomandato esercizio fisico(che già faccio da 10 anni,palestra)e di evitare birra,cioccolato,piccante,salse,formaggi ecc.
Chiedevo se dovrei preoccuparmi,scusate ma sono un po' ansioso di mio,oppure di stare tranquillo e seguire ciecamente questa linea?
È un problema anche il vino(scusate ma lo bevo spesso)?
Grazie mille a tutti in anticipo!

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
La diagnosi di "prostatite" non può mai essere ecografica, ma piuttosto legata alla visita diretta ed all'esecuzione di qualche altro accertamento. Come spesso ripetiamo in questa sede, queste forme irritative o congestizie della prostata, più che da farmaci ed integratori, sono condizionate da abitutdini inerenti lo stile di vita. Lei ci dimostra di essere a conoscenza quantomeno di alcuni provvedimenti, che le consigliamo di continuare a mettere in atto.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 504XXX

Grazie mille!