Utente 879XXX
Egregi dottori,
È da circa 6/7 anni che ho la prostatite cronica, abatterica ogni anno faccio il controllo dal mio primario urologo. Controlli effettuati:

Esame urine
Psa = sempre tra 1 e 1,2
Esame sperma ok
Esami sangue ok tranne colesterolo che curo con riso rosso fermentato con buoni risultati.
Cistoscopia 2017 (consigliata per piccola ematuria ma il tutto dipendeva da capillari fragili.
Ecografia prostata vescica reni ok
Ecografia testicoli ( fatta per dolore testicolare dx tutto ok
Esplorazione rettale che evidenziava prostata infiammata. Inoltre dall’ecografia risultava sabietta sulla prostata con calcificazioni.
Uroflussometria un po patalogica.
Ho chiesto al medico se avevo solo prostatite o anche ipb e mi ha risposto un pó e un pó.
Assumo sabocaps a periodi e per doloretti non forti ma fastidiosi al testicolo destro, all’occorenza supposte di voltaren. Mi alzo 1/2 volte per notte ma di meno nei periodi caldi. Getto urinario debole a volte piu forte. Debole soprattutto al mattino appena sveglio.
Vorrei qualche consiglio da voi per limitare al minimo i disturbi, visto che sento in tanti che la prostatite cronica è difficile da debellare. Un ultima cosa se limitare le eiaculazioni che so che infiammano di piu la prostata.
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Izzo

28% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
MASSA LUBRENSE (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016