Bactrim uveite

Buongiorno. Da tre giorni assumo Bactrim per una prostatite che poi si è rivelata essere abatterica. In concomitanza con l'assunzione di Bactrim, avevo un lieve scolo retronasale che è immediatamente peggiorato ad ogni pastiglia presa. Ieri mi sono accorto che mi si è notevolmente abbassata la vista e mi bruciano molto gli occhi anche se non vedo segni di rossore, mi dà fastidio la luce, la lacrimazione è aumentata e le orecchie sono otturate. Leggo che Bactrim "Non deve essere usato in caso di infezione da Streptococco beta emolitico gruppo A" il quale è responsabile di faringiti, otite e uveite

Prima domanda: i sintomi descritti sono compatibili con uveite?
Seconda domanda: devo sospendere Bactrim e cambiare antibiotico?
Terza domanda: mi sono accorto dell'abbassamento della vista ieri ma è possibile che fosse presente da due giorni, perché lo noto di più all'aperto con la luce e nei giorni scorsi non ero uscito. Se si trattasse di uveite sono in tempo per intervenire?

Andrò in giornata dall'oculista e sentirò un otorino per l'otite
[#1]
Dr. Luigi Marino Oculista, Medico legale 17.1k 576 314
NON CREDO CHE LEI ABBIA UNA UVEITE

I SINTOMI SAREBBERO ALTRI.

NATURALMENTE DEVE FARE UNA VALUTAZIONE CLINICA.


Il Bactrim è un buon prodotto, che prescrivo da molti anni.
E’ un chemioterapico battericida
Si usa nell infezioni delle vie respiratorie: sinusite, otite media, bronchite acuta, polmonite , riacutizzazioni in corso di bronchite cronica o di bronchiectasie.
Infezioni renali e delle vie urinarie: pielite, cistite, prostatite, uretrite, riacutizzazioni in corso di infezioni croniche delle vie urinarie.
Infezioni dell'apparato genitale compresa l'uretrite gonococcica.


Quando non dev’essere usato Bactrim:

Ipersensibilità già nota verso i sulfamidici e/o il trimetoprim, o verso qualcuno degli eccipienti.
Insufficienza renale grave con iperazotemia; gravi lesioni del parenchima epatico; discrasie ematiche.
Insufficienza di glucosio-6-fosfato-deidrogenasi
Eruzioni cutanee potenzialmente letali (sindrome di Stevens-Johnson, necrolisi epidermica tossica) DRESS (rash da farmaco con eosinofilia e sintomi sistemici), sono state segnalate con l'uso di Bactrim; queste appaiono inizialmente come macchie rosse rotonde o chiazze circolari che spesso si accompagnano a vesciche nella parte centrale del tronco.
Ulteriori segni da notare comprendono ulcere nella bocca, gola, naso, genitali e congiuntivite (occhi rossi e gonfi).
Se si sviluppa la sindrome di Stevens-Johnson o la necrolisi epidermica tossica, con l'uso di Bactrim, Bactrim non deve essere più riutilizzato.
Se si sviluppa un rash cutaneo o questi sintomi cutanei, interrompere l'assunzione di Bactrim, consultare con urgenza un medico e informalo che si sta assumendo questo farmaco.

Avvertenze
È importante sapere che:

Qualora dovessero comparire esantemi, il trattamento con Bactrim dovrà essere immediatamente sospeso.
Modificazioni asintomatiche in rapporto con il metabolismo dei folati, peraltro reversibili con acido folinico, sono possibili anche se improbabili.
Durante un trattamento prolungato con Bactrim è consigliabile controllare regolarmente la formula ematica e le urine.

In teoria sono possibili:
apparizione di cristalli nelle urine,
oliguria o anuria;
nausea, vomito, diarrea, cefalea, vertigine.

Come tutti i medicinali, anche questo può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

Eventi avversi segnalati nella popolazione generale dei pazienti trattati con Trimetoprim Sulfametoxazolo

Molto raro
Neuropatia (che include le neuriti periferiche e le parestesie), uveite.


MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita medica specialistica oculistica o il rapporto diretto con il proprio medico di base curante.



LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO prenota 02 50030013 urgenze 3356028808

[#2]
Utente
Utente
La ringrazio per la celerità della sua risposta esaustiva e le confermo che vedrò un oculista in giornata!
Buona giornata!
[#3]
Dr. Luigi Marino Oculista, Medico legale 17.1k 576 314
PERFETTO


buona giornata ed in bocca al lupo
Prostatite

La prostatite è un'infiammazione della prostata molto diffusa. Si manifesta con bruciore alla minzione, può essere acuta o cronica: tipologie, cause e cura.

Leggi tutto