Utente 324XXX
Salve Dottori sono un ragazzo di 34 anni da circa 2 mese ha causa di un lutto in famiglia soffro di depressione e assumo xanax 2 cp da 1 mg RP al mattino, fluvoxamina 50 mg al pomeriggio, 20 gcc di minias 25 gcc di talofen e fluvoxamina 100 mg alla sera.
Il problema è che da quando assumo questi medicinali soffro di eiaculazione retrograda ho l'orgasmo ma non mi esce lo sperma dal pene che cosa posso fare per guarire?
Ho fatto l ecografia della prostata esame delle urine e urinocultura ed è risultato tutto nella norma.
Possono essere gli psicofarmaci a darmi questo problema?

Distinti saluti.

S.M.

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Izzo

28% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
MASSA LUBRENSE (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Caro utente,
gli psicofarmaci danno effetti diretti e indiretti sulla sessualità ed in particolare sulla sfera eiaculatoria (compatibilmente con quanto da lei descritto) .
Dovrebbe valutare conio suo Psichiatra di fiducia il giusto percorso considerando i rapporti tra costo e beneficio della terapia che sta seguendo.
Cordialità
Dr. Alessandro Izzo
www.studiomedicoizzo.it
dott.alessandro.izzo@gmail.com

[#2] dopo  
Utente 324XXX

Grazie mille per la gentile risposta.

[#3] dopo  
Utente 324XXX

Mi scusi per quanto riguarda la prostatite yogurt e latticini si possono assumere oppure infiammano la prostata?

[#4] dopo  
Dr. Alessandro Izzo

28% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
MASSA LUBRENSE (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Caro utente,
la dieta regolare è un toccasana anche per la prostata. la giusta via di mezzo. Cliccando su questo link troverà tutte informazioni utili al fine di preservare il Suo benessere genitale e sessuale.

https://www.studiomedicoizzo.it/dieci-consigli-la-tutela-della-salute-genitale-sessuale/

Cordialità
Dr. Alessandro Izzo
www.studiomedicoizzo.it
dott.alessandro.izzo@gmail.com

[#5] dopo  
Utente 324XXX

Grazie mille per la gentile risposta.
S.M.