Utente 506XXX
Buonasera,
ho 21 anni e lo scorso novembre ho avuto un intervento di circoncisione totale per fimosi; la coroncina che si è formata tra pelle e glande non è mai andata via del tutto, così come un leggero eccesso di pelle sotto il glande, ma non l'ho mai ritenuto un grosso problema (semmai estetico, ma non mi ha mai recato danno nel corso della masturbazione, ecco).
ieri sera ho avuto un rapporto orale (unicamente preliminare, niente penetrazione), ma al termine di esso il mio pene si è notevolmente gonfiato, specialmente quell'eccesso di pelle al di sotto del glande. Per intenderci, è gonfio come i primi giorni che mi tolsi i punti.
Ero notevolmente preoccupato, anche se ho notato che in mattinata oggi si è leggermente "sgonfiato". In attesa di risposte dal mio urologo, che nel weekend non è reperibile, c'è qualcosa che posso fare per trattare questo gonfiore? Devo preoccuparmi seriamente e urgentemente (leggevo di parafimosi come caso simile, ma anche che ciò non può avvenire a chi ha avuto una circoncisione totale).
Auspico in una risposta in tempi rapidi e ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

lasci perdere la parafimosi, sembra un edema forse da massaggio sessuale "vivace e vigoroso".

Senta ora il suo andrologo di riferimento e si ricordi comunque che sempre la visita medica in diretta rappresenta il solo strumento diagnostico per poterle dare un’indicazione corretta e che i consigli forniti via internet vanno sempre intesi come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com