Utente 510XXX
buonasera,
mio papà 68 anni leggermente in sovrappeso ha svolto questo esame che ha dato come esito psa totale=6.38 e urocultura<10000 negativo.
Ho guardato su internet e devo dire che mi sto preoccupando,mio papà aveva già svolto questo esame in passato ed era normale, però un mese fa ha avuto una forte cistite con febbre e bisogno continuo e doloroso di urinare, con anche qualche traccia di sangue.
E' stato trattato con antibiotici, monuril mi pare, e ora sta bene e i sintomi sono scomprasi.
Può essere che questi risultati siano dati da questa cistite

[#1] dopo  
Dr. Mauro Seveso

40% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
BASIGLIO (MI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile signore
Il PSA è un marcatore di malattia prostatica. Quindi qualsiasi malattia a carico della ghiandola può determinare un aumento del suo valore. Sarebbe meglio capire per quale motivo suo padre ha avuto una infiammazione delle vie urinarie e monitorare il valore del PSA ( esame comunque da evitare in concomitanza con eventi infiammatori)
Cordiali saluti
Dott. Mauro Seveso

[#2] dopo  
Utente 510XXX

grazie della risposta dottore,
il dottore di mio papà ha detto che molto probabilmente la causa è da attribuire a quella cistite, e comunque di ripetere l'esame fra 3 mesi