Utente 510XXX
Gent.li Dottori
affetto da probabile IPB diagnosticata dopo visita rettale dall'urologo per innalzamento valori del PSA mi è stata consigliata la terapia appresso dettagliata:

- 1 cpr di Levoxacin per 10 giorni per due mesi
- 1 supposta di Topster per 6 giorni per due mesi
- Levitra 10 mg perche' presente anche D.E.

Al termine della terapia consigliata la ripetizione dell' esame del PSA prima di un ulteriore consulto medico/urologico.
Fermo restando quanto affermato vorrei sapere per mia maggiore tranquillità e per una maggiore efficacia se la terapia è preferibile sia fatta contemporaneamente (intendo Levoxacin e Topster) oppure se preferibile distanziare anche di 10 gg. l'utilizzo dei due farmaci.
L'urologo consultato non mi sembra me lo abbia specificato e, purtroppo al momento non è raggiungibile.

Grato per quanto vorrete suggerirmi

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

generalmente la terapia viene fatta in contemporanea ma, detto questo, si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione mirata e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com