Utente 410XXX
Buongiorno Dottor Beretta, mi scusi se la disturbo nuovamente. Ho provato a scrivere facendo riferimento ad un precedente consulto ma forse ho sbagliato qualcosa perchè, di fatto, ne ho aperto uno nuovo. Mi scusi.

Mi riferivo comunque ad una prostata voluminosa, con psa oscillante negli ultimi anni fra 4 e 7, risonanza magnetica 3Tesla negativa, esplorazione rettale sempre negativa e due biopsie negative ma con riscontro di qualche displasia, anche grave. Consigliato dal mio urologo follow up con controllo del psa a tre o sei mesi.

Devo dire che ormai sono due anni che vivo in questo....."limbo", mi sono state riscontrate alcune displasie ma tutti gli altri accertamenti sono, ad oggi, negativi. Sono consapevole del fatto che non esistano certezze, ma a volte mi chiedo per quanto tempo si possa andare avanti così, con controlli ravvicinati nel tempo e nel timore, prima o poi, di trovare qualcosa di più importante. Mesi, anni, decenni? Mi perdoni, se non le è di troppo disturbo potrebbe darmi qualche spiegazione in più sulla possibile evoluzione (e con che tempistica) del Pin? Ricordo in ogni caso che sono affetto da ipertrofia benigna, con pochissimi sintomi.

La ringrazio nuovamente per l'attenzione e mi scuso ancora per il....."pasticcio" che ho fatto creando un nuovo consulto!

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

purtroppo, senza la possibilità di una valutazione clinica diretta, difficile darle una prognosi e "qualche spiegazione in più sulla possibile evoluzione (e con che tempistica) del Pin” .

La rimando al suo urologo e alle problematiche già discusse al precedente post:

https://www.medicitalia.it/consulti/urologia/653351-all-attenzione-del-dottor-beretta.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 410XXX

In effetti è proprio cosi, ha ragione Dottor Beretta. Purtroppo a volte si naviga un po' a vista, e per essere meno ansiosi tante volte si cercano risposte certe su argomenti e situazioni dove in realtà non è possibile averne.
La ringrazio ancora tanto, eventualmente la terrò aggiornata. Buona giornata.