Utente 389XXX
Buonasera,sono un ragazzo di 20 anni.
Ho una vita sessuale regolare,da sempre con una sola ragazza,sempre mi sono protetto con il preservativo.
Da inizio settembre il mio glande è secco e rugoso,ed in erezione,nonostante l'asta si ingrandisca benissimo e sia indurisca come al solito,il glande risulta non al 100%(più piccolo della norma) e poco sensibile alla stimolazione.

I rapporti sessuali hanno sempre buon esito e l'asta non perde vigore risultando normale,ma la mattina non sempre ho l'erezione al risveglio e ciò mi sta preoccupando non poco.
Inoltre quando vado per scoprire il glande il prepuzio risulta più aderente del solito e sembra come quando si va per staccare un post-it molto appiccicoso.
Il glande non presenta alterazioni di colore o strani odori e l'eiaculazione risulta regolare.
La situazione sembra alleviarsi applicando olio di mandorle ed il glande recupera la sua elasticità,ma appena finisce l'effetto torna come prima.

Conduco una vita abbastanza atletica(vado in bici,circa 400 km al mese),non sono sovrappeso,non fumo e bevo birra solo occasionalmente.

Nel 2012 e nel 2013 sono stato operato di varicocele ,la prima volta chirurgicamente,la seconda per endoscopia,può c'entrare qualcosa o puo essere la bicicletta,nonostante indossi il pantaloncino antiprostatite?

Grazie mille in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore

non mi sembrano segni di malattia
se si sente preoccupato ne parli con un dermatologo
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org