Utente 510XXX
Salve,
Sono una ragazza di 21 anni e da due mesi circa soffro di costanti fastidi nella minzione.
L'episodio scatenante è stata una brutta cistite non curata perché ero all'estero e non era possibile prescrivermi il farmaco che uso solitamente (monuril).
Da quel momento, ho la sensazione costante di dover urinarie, sento la vescica sempre piena anche se non lo è, urino di notte e faccio molta fatica a trattenere lo stimolo di urinare (è capitato che non riuscissi ad arrivare in bagno in tempo).
In famiglia ci sono stati casi di tumori alla vescica e sono un po' spaventata.
Attualmente, dopo una visita urologia, ho iniziato una terapia con Ialuril (acido ialuronico) che ha sensibilmente migliorato la situazione, che però continua ad essere parzialmente invalidante, considerata la mia età.
Ho effettuato le analisi delle urine che risultano nei limiti della norma, con flora polimicrobica non significativa, ma nonostante ciò il fastidio permane, come se i muscoli della vescica si fossero sostanzialmente indeboliti.
Non so cosa fare

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
cara lettrice

dovrebbe farsi vedere e visitare da uno specialista urologo o uroginecologo che possa consigliarle gli accertamenti specifici del caso per escludere fenomeni infettivi o infiammatori o disfunzioni motorie vescicali....
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 510XXX

Una prima visita urologia è stata fatta, ma penso sarà necessario farne una seconda, grazie mille!