Utente 510XXX
Salve, durante i primi di ottobre fui sottoposto a frenulotomia e andò tutto bene. Successivamente riscontrai difficoltà nell'abbassare completamente il prepuzio a causa del dolore al restante frenulo, così mi recai nuovamente da un urologo il quale mi prescrisse per due settimane cortison chemicetina 2,5. La crema ha dato grandi risultati per quanto riguarda lo scorrimento ma ora noto che il frenulo, in stato di erezione, appare bianco e il prepuzio tende, a sinistra, ad arrotolarsi sotto la corona, e dalla parte destra, a stendersi. Ora la mia domanda è: per evitare di recarmi per l'ennesima volta da un urologo è possibile che applicare nuovamente cortison chemicetina possa aiutare il frenulo ad essere ancora più elastico? (sono più di 10 giorni che ho smesso di applicare la crema).
Grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Una crema non può certo fare miracoli, si può ipotizzare che la componente di cortisone svolga una blanda azione anti-infiammatoria, poiché invece la parte antibiotica non ha ovviamente alcuna utilità. Provare è certamente lecito, ma è abbastanza difficile che a tre mesi di distanza dall'intervento si riesca ancora a guadagnare qualcosa. Comunque, la necessità o meno di una ulteriore revisone chirurgica (circoncisione?) può essere solo giudicata direttamente da uno specialista.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 510XXX

La ringrazio, tenterò e in caso andrò nuovamente da uno specialista.