Utente 516XXX
Buonasera,tre mesi fa mi e stato diagnosticato dopo dolore e fastidio testicolare,un varicocele di terzo grado sarteschi,mi hanno prescritto uno spermiogramma e una spermicultura,spermiogramma ottimo num spermatozoi 400milioni,90milioni per ml,motilita 65%,rettilinea rapida 55%,forme normali 30%,mi ha prescritto melevin per aiutare la circolazione,e di prenderlo all occorrenza quando mi provocava dolore,e con dei valori cosi mi ha sconsigliato loperazionre,la mia domanda è per controllare che I valori dello spermiogramma rimanghino invariati e non peggiorino, ogni quanto devo effettuare un nuovo spermiogramma per prevenire un peggioramento?Grazie

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

almeno ogni 12 mesi è bene con il suo andrologo controllare almeno il suo liquido seminale.

Detto questo, se desidera poi avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 516XXX

La ringrazio molto dottor Beretta,un ultima domanda in base alla sua lunga esperienza in presenza di un varicocele di terzo grado con parametri seminali piu che buoni,anche con un eventuale peggioramento di questultimo (ho 29 anni) è possibile un alterazione dei valori tale da compromettere la mia fertilita?

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se ben monitorato, no.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com