Utente 608XXX
Uomo 41 anni
Mi è successo due volte a distanza di 6 giorni di urinare di un colore rosa.
Premetto che bevo poco e aggiungo e successo dopo un po’ di sforzo.
Andando dal medico di famiglia mi prescrive gli analisi dell urina
(Che riporto )


Colore : giallo paglierino
Aspetto: limpido
Ph: 5.5
Glucosio: 0
Proteine :10
Emoglobina: 0.00
Corpi chetonici : 0
Bilirubina: 0
Urobilinogeno:0
Nitriti: assenti
Leucociti: 0
Peso specifico: 1027
Sedimento: nulla da segnalare

URINOCOLTURA
Risultato della cultura : negativo
Carica batterica: 0


Aggiungo mio padre e stato operato per papilloma alla vescica 7/8 anni fa.

Cosa mi consigliate?
Dell’esame delle urine se si ha il tumore?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
L'ematuria da sforzo e movimento (cinemàtica) è abbastanza frequente in soggetti predisposti, ovvero se si tratta di un impegno fisico veramente eccezionale (es. maratona). Ovviamente se si esegue un esame delle urine a distanza dallo sforzo, questo può risultare del tutto negativo. D'ogni modo, prima di arrivare a queste conclusioni, anche se molto probabili, bisogna aver escluso con cerezza la presenza di atre alterazioni possibili causa di sanguiamento. per questo, in prima battuta, sarà lopportuno completare gli acceramenti con un esame citologico dlele urine su tre campioni ed una ecografia completa dell'addome.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 608XXX

Grazie
Si avevo pensato di fare una ecografia.
Per quanto riguarda lo sforzo si e trattato di lavori in casa (medio/alto intensità)

La terrò aggiornato
Grazie ancora

[#3] dopo  
Utente 608XXX

Riporto ecografia
Reni in sede, di volume normale; contorni regolari; corticomidollari di spessore normale e normoecogene; complessi calicopielici iperecogeni delle vie urinarie.

Vescica distesa con pareti regolari; non impronta prosaica; assenza di residuo postminzione.


Mi deceva di ripetere l’esame delle urine perché quelle proteine non li convince, lasciandomi nel dubbio
Cosa può essere?

[#4] dopo  
Utente 608XXX

Aggiungo
Facendo una ricerca dei risultati passati vedo che:

A luglio 2013 : proteine nelle urine
Valore 10 - peso specifico: 1032

A ottobre 2013 : proteine nelle urine
Valore 0 - peso specifico: 1023

[#5] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Il sanguinamento da sforzo potrebbe essere avorito dalla presenza di codesti "complessi calicopielici iperecogeni, un modo piuttosto criptico di descrivere le calcificazioni delle papille renali (placche di Randall) che sono i progenitori dei calcoli. Tradizionalmente questa situazione viene definita "renella", anche se si tratta di un termine poco corretto e troppo generico. Diremmo che resta ancora da fare l'esame citologico delle urine prima di provare a formulare un giudizio definitivo.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#6] dopo  
Utente 608XXX

Grazie dottore
Mentre per quanto riguarda le proteine?

[#7] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Dipende dalla entità della proteinuria ovviamente, in piccola quantità la causa potrebbe essere la stessa. Opportuno comunque ricontrollare l'esame delle urine.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#8] dopo  
Utente 608XXX

Riporto referto citologia urinaria

Assenza di lesione neoplastica
Diagnosi : negativa la ricerca di cellule atipiche

[#9] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Diremmo siano state escluse con ragionevole certezza le cause veramente pericolose di sanguinamento.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#10] dopo  
Utente 608XXX

Grazie tante.

Una domanda nella domanda
Nel post precedente dicevo di mio padre (74 anni) che 7/8 anni fa e stato operato per papilloma alla vescica, nel confrontare il mio referto della citologia urinaria noto

Che a quella del 21/12/17 mi dice:
modesta quota di granulociti polimorfonucleati e cellule epiteliali

E a quella del 23/11/18 mi dice:
numerosi granulociti neutrofili

La cistoscopia e prevista per settembre 2019, ma visto di questi aumenti dei granulociti E il caso di fare qualcosa prima?

Grazie

Riporto referti


Citologia del 21/12/17
-Assenza di lesioni neoplastica
- Diagnosi: 1-2-3) sedimento urinario caratterizzato dalla presenza di occasionali cellule uroteliali in fase regressiva, modesta quota di granulociti polimorfonucleati e cellule epiteliali pavimentose esfoliate dalle base vie urinarie.


Uretrocistoscopia del 4/5/2018
Uretra normale transitabile con camicia da 17ch., i meati ureterali appaiono normali ed eiaculanti urine chiare. Presenza di cicatrice all’apice del trigono di destra quale esito di preciso. TURV.
Assenza di recidiva neoplastiche.



Citologia del 23/11/2018
- REPERTO FLOGISTICO
-1-2-3) sedimento urinario con presenza di cellule uroteliali reattive, numerosi granulociti neutrofili, cellule di sfaldamento delle basse vie urinarie e cristalli di ossalato di calcio

[#11] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
No, il,riscontro di globulimbianchi è tutto sommato modesto, si può pensare ad un controllo endoscopico nei tempi programmati.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#12] dopo  
Utente 608XXX

Grazie grazie grazie