Utente 486XXX
Buongiorno,

Due mesi e mezzo fa ho avuto un episodio di ematuria, una gocciolina di sangue alla fine della minzione, il tutto durato un giorno e mezzo con leggero bruciore mentre urinavo. Il tutto dopo aver avuto un rapporto non protetto circa un paio di giorni prima. Per due mesi nulla tutto regolare, mi è ricomparso un leggero bruciore mentre urinavo una settimana fa circa (senza sangue) sparito dopo un giorno e mezzo. Fatto visita da urologo che ha controllato prostata e testicoli (nulla da segnalare) ma mi ha consigliato ecografia, citologia urinaria, spermiogramma, spermiocoltura, dna papilloma e chlamydia.
In generale di salute mi sento bene, ma sono molto preoccupato anche perchè ho letto che l'ematuria può essere sintomo di tumori alla vescica. Dai sintomi descritti cosa dite? Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Il sanguinamento che lei ha manifestato, per le sue modalità e la coesistenza di disturbi irritativi, non è di certo molto sospetto, D’ogni modo, il suo urologo ha giustamnte disposto l'esecuzione di tutti gli accertamenti di primo livello. Ci faccia sapere, se lo desidera.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 486XXX

Grazie, appena ho esiti degli esami non mancherò!