Utente 512XXX
Salve a tutti,
anche grazie ai preziosi consigli di questo forum, circa un mese fa ho (finalmente) deciso di sottopormi a circoncisione per fimosi serrata. Intervento banalissimo con pochissimo dolore, anche il decorso post-operatorio è stato molto meno difficile del previsto. Oggi vado a ritirare l'esame istologico del prepuzio e si evidenzia la presenza di Lichen sclerosus, anche se a me non dà nessun fastidio al glande nè sono presenti macchie/rigonfiamenti. Chiedo al bravissimo urologo che mi ha operato informazioni sulla cura da seguire, ma mi sconsiglia di utilizzare farmaci, almeno per ora, ma di controllare solo l'evoluzione delle piccole cicatrici che ho ancora alla base del glande. Secondo voi la circoncisione è sufficiente a combattere il lichen?
Grazie ancora per vostro preziosissimo aiuto.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Concordiamo con quanto le ha indicato il Collega, sarebbe comunque troppo presto per apprezzare eventuale persistenza od estensione del lichen. Ovviamente, la situazione dovrà essere tenuta sotto controllo.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing