Utente 528XXX
Buongiorno,
Sono un maschio di 22 anni e da sempre sano e sportivo.

Ho avuto un caso di emospermia un mese fa. Da allora ho eiaculato altre volte ma senza sangue.
Tuttavia sento fastidio e dolore nell'uretra del pene durante la minzione, a volte durante un'erezione, a volte per strada senza causa specifica.
Percepisco il dolore pungente in un punto specifico a metà del pene, come se fosse un calco o una feritina.

Ho avuto 4-5 rapporti sessuali con una unica persona nel corso di sei mesi, sempre con preservativo.

Ho fatto una spermiocoltura con ABG e tra due settimane avrò i risultati. Bevo molta acqua.
Nel frattempo volevo chiedere a voi un parere sulla mia situazione e cosa potrei aspettarmi.
Si tratta probabilmente di una infezione STI o può essere altro?
Devo evitare ad ogni costo la masturbazione?

Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Più che fare od evitare, sarebbe opportuno che lei sottoponesse alla visita diretta di un nostro Collega specialsita in urologia. Le manifestazioni parrebbero tipiche per una irritazione della prostata, non necessariamente su base infettiva. In queste situazioni in genere gli accertamenti risultano negativi, quindi solo la visita può fornire elemnti utili a confermare la diagnosi ed iniziare un percorso di cura.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing