Utente 517XXX
Buongiorno e buone feste
Sono un ragazzo di 34 anni affetto da tumore al testicolo destro con carcinoma embrionale 90% e 10 % seminoma classico. Tac di stadiazione IIA con linfonodi intercavoaortici 1.4 cm/ 0.8 cm/ 1.1 cm
Markers negativi
Sotto chemioterapia 3 cicli PEB.
Vorrei chiedere gentilmente la gravità della situazione e l'aspettativa di vita, quanto vivrò, in seguito alla mia malattia e alla chemioterapia PEB.
Grazie

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
La situazione ha certamente una certa gravità, ma la dimensione contenuta delle lesioni linfonodali inter-cavo-aortici fa preludere un’ottima efficacia della chemioterapia, tale da non rendere necessario esprimersi in termini di sopravvivenza.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 517XXX

Gentile dottor Piana.
Grazie per le sue parole. Quindi un paziente con tumore al testicolo dopo le terapie ha la stessa possibilità di vita di tutti?

[#3]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Dipende ovviamente dall'esito delle terapia, che nel suo caso è presumibilmente molto buono.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing