Utente 484XXX
Buongiorno Dottori,
in seguito a fastidio nell'urinare ho fatto esami urine e urinocultura dalle quai è emersa un infezione:

. Colore: giallo palierino
. Aspetto: torbido
. PH: 6
. Densità: 1022
. Proteine: 20 (max 15)
. Emoglobina: 0,50 (max 0,03)
. Nitriti: 1+
. Esterasi Leucocitaria: +
. 1-5 Emazie per campo
. 5-10 Leucociti per campo

Urinocultura:
1.000.000 UFC/mL
Escherichia Coli

Curata con Monuril buste (2)

Dopo un paio di settimane ho fatto esame di controllo presso altra struttura, questi i risultati:

. Aspetto: Limpido
. Colore: Giallo Paglierino
. PH: 6,5
. Densità: 1011

Tutto nella norma nell'esame chimico

ANALISI SEDIMENTO:
. Emazie: 48 (max 15)
. Leucociti: 1 (max 20)
. Cellule epiteliali squamose: 4

Ho fatto vedere gli esami al mio medico che mi ha consigliato ecografia apparato urinario completo che farò a fine mese.

Nel frattempo vorrei capire con voi se va bene bere oltre 2 litri e mezzo d'acqua e oltre nel corso della giornata.
In ufficio al mattino arrivo a bere anche 2 litri d'acqua ma leggevo che bere eccessivamente può essere anche dannoso per la salute, me lo confermate?
Al mattino riesco ad andare in bagno anche 5 volte ma bevendo così tanto forse è normale.

Il valore delle emazie nelle urine è preoccupante? Io da sempre ho tracce di emazie nelle urine ma valori, a parte in gravidanza dove erano molto più alti, molto più bassi.

Grazie per l'attenzione

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
La presenza di una precedente infezione urinaria è dubbia poché i globuli bianchi nel sedimento erano molto bassi (5-10). In questi casi in genere si consiglia di non assumere antibiotici, ma aumentare unicamente l'idratazione, cosa che lei ha comunque fatto. Bere 2 litri d'acqua in estate non può dare che dei vantaggi.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing