Utente 556XXX
Salve a tutti, cercherò di essere breve..
Sono un ragazzo di 27 anni e qualche giorno fa per la prima volta in vita mia ho avuto dei fastidi durante la minzione, un bruciore, difficoltà ad urinare, flusso debole, come se avessi qualcosa che ostruisse la fuoriuscita.
Contattato il medico di famiglia mi ha subito consigliato di fare un normale esame delle urine, i valori risultano normalissimi, assenza di batteri e assenza di globuli bianchi. A seguito di ciò mi ha prescritto un antibiotico per 5 giorni, devo dire che il problema sembra essere migliorato ma rimane un fastidio alluretra anche dopo la minzione come se avessi ancora qualcosa da espellere. Premetto che due giorni prima che iniziassero i fastidi ho avuto un rapporto non protetto ma con una ragazza che conosco bene e con cui ho rapporti da anni.
La mia domanda è potrebbe trattarsi di un infezione nonostante l'esame delle urine non presenti batteri o globuli bianchi?
Consigliate un eventuale approfondimento?

[#1]  
Dr. Luca Di Gianfrancesco

24% attività
16% attualità
4% socialità
ROMA (RM)
ALATRI (FR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2019
Salve
Gli esami eseguiti e risultati nella norma sono confortanti.
I fastidi che riporta sono da afferire ad uno stato infiammatorio della prostata (prostatite) che pian piano si autolimiterà e scomparirà.
Distinti saluti
Dr. Luca Di Gianfrancesco