Utente 566XXX
Spett. medicitalia. it Sono in cura da un anno per prostatite benigna a inizio cura il psa totale era di 5, 40 sto facendo la cura con pastiglie di finasteride adesso il psa e sceso a 1, 90 posso sospendere la cura se si per quanto tempo prima di riprenderla. grazie

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Certamente l'abbassamento del PSA non deve essere lo scopo primario della terapia con finasteride, ma ne è solo un effetto collaterale. La finasteride viene prescritta per rallentare l'ingrossamento benigno della prostata e quindi contrastare indirettamente i sintomi ad esso collegati. Per ottenere un risultato più consistente, questa terapia viene quasi sempre associata con un farmaco alfa-litico, che ha un'efficacia più diretta e rapida sui sintomi. L'efficacia preventiva anti-tumorale della finasteride non è mai stata chiaramente dimostrata. Anzi, si è rilevato che quando un tumore insorge in soggetti che sono stati trattati con finasteride, questo ha spesso caratteristiche più aggressive. Proprio per lo scopo proprio della terapia, non ha senso la sua sospensione, poiché i disturbi sarebbero destinati a rimbalzare entro poco tempo.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing