Bolla nera sulla punta del glande

Salve,
da più di un anno ormai ho una grande bolla nerastra, arrossata tutt'attorno, sulla punta del glande.
Inizialmente speravo sarebbe sparita con astinenza e buon igiene, ma così non è stato.

Non provoca dolore né prurito, praticamente non si sente, però mi causa difficoltà nel ritrarre il peripuzio quando in erezione.
Tra poco dovrei essere in grado di fissare un'appuntamento e farlo verificare da un esperto.

Di cosa si potrebbe trattare?
È possibile che un'infezione persista così a lungo?
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,5k 1,2k 1k
Gentile lettore,

situazione clinica "anatomica" non usuale e molto particolare che purtroppo, da questa postazione, senza poter fare una valutazione clinica diretta, non può avere compresa e non è possibile una risposta mirata e corretta.

Bisogna, a questo punto, consultare eventualmente in diretta altro bravo ed esperto specialista.

Detto questo si ricordi ancora che comunque sempre la visita medica diretta rappresenta il solo strumento per poterle dare poi eventualmente un’indicazione clinica precisa e corretta.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa